I Top 11 di Soccer Magazine – 24a giornata

Dopo il recupero del derby ligure tra Sampdoria e Genoa, ecco l’immancabile appuntamento con ‘I Top 11 di Soccer Magazine‘. Nella miglior formazione della ventiquattresima giornata di Serie A non sono presenti giocatori di Parma e Udinese, visto che il match tra le due compagini non si è neanche disputato per le ormai note vicende della società emiliana.

Top 11 - 24a giornata. Clicca due volte per ingrandire.
Top 11 – 24a giornata. Clicca due volte per ingrandire.

Se Rafael non appare in forma, Rafa Benitez può sorridere di fronte alle parate di Mariano Andujar: il portiere argentino del Napoli ha sfoderato una buona prestazione contro il Sassuolo che potrebbe mettere in discussione le gerarchie della porta dei partenopei. In difesa troviamo il giovane Daniele Rugani, andato a segno nel 3-0 dell’Empoli contro il Chievo e sempre più leader della difesa dei toscani. A fargli compagnia ci sono due argentini: Gonzalo Rodriguez della Fiorentina (una sicurezza per i viola) e Nicolas Burdisso del Genoa, protagonista di una performance senza errori nella stracittadina con la Sampdoria.

Le fasce di centrocampo sono presiedute da due laziali. A sinistra c’è il capitano Stefano Mauri, autore del pareggio dell’iniziale vantaggio del Palermo, mentre dall’altra parte troviamo Antonio Candreva che con il suo gioiello ha permesso agli uomini di Stefano Pioli di accaparrarsi i tre punti. La sua prodezza balistica ha castigato l’Atalanta e regalato alla Juventus una vittoria fondamentale: in mediana spazio ad Andrea Pirlo, affiancato dal jolly del Milan Giacomo Bonaventura che contro il Cesena non solo ha sbloccato le marcature ma ha anche battuto la punizione che ha originato il rigore del definitivo 2-0.

Duecentesima partita con la maglia dell‘Empoli festeggiata con una bella doppietta: Massimo Maccarone ha messo a soqquadro, praticamente da solo, l’intera difesa del Chievo. Duvan Zapata invece si è confermato un più che valido vice Higuain. Il colombiano del Napoli, contro il Sassuolo, ha mostrato di esser ormai cresciuto sia sul piano fisico che tecnico, aprendo anche le danze con la sua quinta rete in campionato. Completa il reparto Mauro Icardi, sempre più bomber dell’Inter (è arrivato a quota 14 goal) e autore di una prestazione di sacrificio nel blitz vincente dei nerazzurri a Cagliari.

In panchina c’è Maurizio Sarri: il suo frizzante Empoli non è più una rivelazione, ma una realtà ormai consolidata.

Avatar

Olivio Daniele Maggio

Originario di Francavilla Fontana, città dell'entroterra brindisino. Laureato in Scienze della Comunicazione e cresciuto praticamente a pane e calcio, coltiva molte aspirazioni tra cui quella di diventare giornalista professionista, ruolo che oscilla su un filo che divide il lavoro e la passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy