I Top 11 di Soccer Magazine – 30a giornata

Messo in archivio il trentesimo turno della Serie A, arriva come di consueto l’appuntamento con i “Top 11 di Soccer Magazine”. Sono tante le sorprese che hanno caratterizzato l’ultima giornata del campionato italiano.

Top 11 - 30a giornata. Clicca due volte per ingrandire.
Top 11 – 30a giornata. Clicca due volte per ingrandire.

Interventi decisi e un rigore parato a Luca Toni: Samir Handanovic si prende il posto tra i pali dopo la brillante prestazione nello 0-3 della sua Inter in casa dell‘Hellas Verona. Davanti al portiere sloveno c’è una difesa inedita composta da Achraf Lazaar del Palermo, autore di un grandissimo goal nel 3-1 contro l’UdineseLuis Pedro Cavanda (due assist per lui nel roboante 4-0 della sua Lazio contro l‘Empoli) e Fabiano Santacroce, che nella clamorosa vittoria del Parma sulla capolista Juventus ha fornito un gran contributo alla retroguardia emiliana.

Tiene a galla la Roma Alessandro Florenzi: il jolly di Rudi Garcia ha messo a segno con freddezza il rigore nell’ 1-1 racimolato in casa del Torino. José Mauri invece si prende una grande soddisfazione mettendo a segno la rete che stende la Juventus e che regala al Parma una vittoria insperata, nonostante la grave situazione in cui la società sta navigando da tempo. Completano il reparto Stefano Mauri della Lazio (nona rete stagionale per lui) e Dries Mertens del Napoli, uno dei migliori in campo nel 3-0 dei partenopei sulla Fiorentina dove il belga ha aperto le danze con un pregevole destro a giro.

Attacco a sfumature albicelesti grazie alla presenza di German Denis e Rodrigo Palacio: il primo fa respirare l‘Atalanta con una doppietta pesante nel match salvezza col Sassuolo, mentre il secondo ha condito una grande prestazione con un assist e una rete nel successo dell’Inter sull’Hellas Verona. A Fare compagnia ai due sudamericani ci pensa José Callejon: lo spagnolo del Napoli si sacrifica in difesa, serve l’assist a Marek Hamsik e segna anche un goal. Tuttofare.

Ad allenare la formazione c’è Stefano Pioli: è lui uno dei principali artefici della grandissima cavalcata della Lazio. Menzione d’obbligo per Roberto Donadoni del Parma che sta trascinando i suoi nonostante le problematiche della società, negli ultimi due turni ha portato a casa 4 punti contro Inter e Juventus.

 

 

 

Avatar

Olivio Daniele Maggio

Originario di Francavilla Fontana, città dell'entroterra brindisino. Laureato in Scienze della Comunicazione e cresciuto praticamente a pane e calcio, coltiva molte aspirazioni tra cui quella di diventare giornalista professionista, ruolo che oscilla su un filo che divide il lavoro e la passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy