Icardi senza paura: “Non ho mai ascoltato nessuno”

Icardi - Fonte immagine: inter.it
Icardi – Fonte immagine: inter.it
Mauro Icardi è sempre più sicuro di sé.
Le prime anticipazioni dell’intervista rilasciata alcuni giorni fa a “Sportweek”, dalle quali si evinceva che il giovane si sentisse addirittura più maturo della sua età, avevano fatto un po’ di scalpore, ma le dichiarazioni complete rese disponibili nelle ultime ore hanno delineato ulteriormente una figura del calciatore che in tanti vogliono etichettare come “Bad boy”.
Dopo la stoccata diretta nientepopodimeno che a Maradona (“Quando mi hanno riportato le sue parole mi sono fatto una risata”), mal digerita in quel di Napoli, l’attaccante nerazzurro si è prodotto infatti anche in un monito nei confronti di chi lo giudica, sul campo come sulla vita privata: “Perché a volte i calciatori sbroccano? Per l’adrenalina che ti dà il calcio. Se sei arrabbiato e sei carico… tac, te ne vai fuori di testa. Siamo modelli di comportamento, me ne rendo conto, ma siamo anche persone e ogni tanto sbagliamo. “.
[bannerqui]
Icardi non le ha mandate proprio a dire: “Non so se sto pagando una punizione troppo severa per le mie scelte, io dico solo che la gente deve farsi i ca**i suoi prima di parlare. Pensare alla propria vita e poi a quella degli altri. Nessuno è pulito al 100%. Ho un’ambizione: fare bene nel calcio, avere una vita tranquilla ed essere felice. Gli infelici sono quelli che ascoltano sempre gli altri, io non ho mai ascoltato nessuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy