Il Personaggio della settimana: Fabrizio Miccoli. Tripletta e zitti tutti!

Miccoli deve pensare di essere importante giocando solo gli ultimi 15-20 minuti. Il Palermo ha bisogno di gioventù e di un´altra velocità lì davanti. Proprio perché è il capitano deve capire che si può essere importante anche a fine partita“.

Fonte: Violachannel

Parlava così Zamparini, qualche giorno fa, cassando di fatto Fabrizio Miccoli e condizionando, non poco, le scelte di GianPiero Gasperini. Ma non appena al capitano rosanero è stata data un po’ di fiducia, ecco arrivare la prima vittoria in questo campionato. Tre goal, di cui uno fantastico, da circa quaranta metri. Tanta rabbia quella di Fabrizio, per le parole del suo presidente, per il mancato rinnovo, per la difficile condizione di quello che è il suo più grande amore: il Palermo, che lo hanno portato a trascinare la sua squadra alla tanto agognata vittoria. E non solo tre goal, ma anche un record (ha segnato la rete numero 1000 del Palermo in Serie A) e grande calcio (specie sul goal di Giorgi quando, seppur esausto, ha dimostrato tutta la sua classe). E adesso siamo sicuri che bastino solo 15-20 minuti?

2 pensieri riguardo “Il Personaggio della settimana: Fabrizio Miccoli. Tripletta e zitti tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy