Il personaggio della settimana: Jonathan. Adesso, su Milano, non nevica più

Prima era colpa mia anche se nevicava“. Esordisce così ai microfoni delle grandi compagnie televisive Jonathan Cicero Moreira, numero 42 di una povera e quasi defunta Inter.

Fonte:inter.it
Fonte:inter.it

Parla così dopo una prestazione da mani nei capelli. No, non come quelle precedenti, ma da mani nei capelli in quanto strepitosa (almeno per quanto vista fino a qui): tagli, sovrapposizioni, giochi di gambe et, dulcis in fundo, l’assist per Tommaso Rocchi. San Siro non poteva crederci, i compagni, forse, neanche. “Ma chi è quello lì?”, “Ma è Jonathan dai?”, “Chi?! Ma va!! Quello che fino a ieri non azzeccava un passaggio neanche sotto tortura??”. Sì, quello. E tanto di cappello ad un giocatore che, nonostante le molte critiche, è riuscito ad emergere. Certamente non saranno due prestazioni a fare di lui un campione, o il nuovo Maicon, ma se dovesse giocare così fino a Maggio, vuoi vedere che la valigia potrebbe anche essere disfatta?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy