Il personaggio della settimana: Riccardo Meggiorini

Fino a ieri sera era il peggior attaccante della Serie A dal punto di vista delle statistiche:

Fonte: gubbiofans.it
Fonte: gubbiofans.it

il rapporto minuti giocati, reti segnate dava come risultato un numero a quattro cifre, non proprio poche. Poi, come fosse una fenice, Riccardo Meggiorini ha deciso di risorgere, punendo quella squadra che tempo fa non credette in lui. Due goal che hanno permesso al Torino di fermare l’Inter, anche se in realtà, vista la partita, sarebbe più corretto dire il contrario, e che avvicina i granata ad una tanto agognata salvezza. Togliendo i novanta minuti di ieri, l’ex Bari era a digiuno da 1020 minuti, tra campionato e Coppa Italia, tant’è che ieri, alla lettura delle formazioni, in molti si chiedevano come mai Rolando Bianchi non fosse al fianco di Barreto. Beh, gli scettici sono stati zittiti: Meggiorini è l’eroe di San Siro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy