Inter-Genoa 3-1: un tempo a testa, ma a spuntarla sono i neroazzurri che nel complesso fanno meglio

L’Inter di Manicni, dopo il buon pareggio di Torino, torna in campo contro il Genoa.

Mauro Icardi esulta di spalle (fonte: www.inter.it)
Mauro Icardi esulta di spalle (fonte: www.inter.it)

I neroazzurri scendono in campo con una formazione molto offensiva, con Podolski titolare, e in difesa Vidic e Andreolli sostituiscono gli squalificati Ranocchia e Juan Jesus, il nuovo acquisto Shaqiri si accomoda invece in panchina. Dall’altra parte il Genoa di Gasperini che, dopo il pari con l’Atalanta è a caccia di una vittoria: in attacco Lestienne vince il ballottaggio con Kucka mentre a centrocampo, davanti alla difesa resta Edenilson, preferito a Tino Costa.

Primo tempo– L’Inter parte subito forte, troppo importanti i tre punti oggi. Al 2’ sfiora già il gol con Icardi: servito da Guarin, l’argentino obbliga Perin ad una parata impegnativa ma l’occasione era ghiotta. Al 7’ però risponde forte anche il Genoa: Antonelli, trovato in area da Lestienne, anticipa Andreolli e costringe Handanovic ad una parata di riflesso, si resta sullo 0-0. Le due squadre giocano forte e al 12’ è l’Inter a sorridere: Medel serve Icardi che, in mezza rovesciata, trova Perin, Palacio però è pronto e riesce a buttarla dentro, 1-0 per i neroazzurri. La partita resta ricca e intensa ma è soprattutto l’Inter a farsi vedere che, sul finale di partita cerca il raddoppio. Al 35’ l’occasione migliore capita ancora a Palacio: Podolski trova l’argentino libero in area il cui tiro però sbatte contro Perin, si resta con un solo gol di vantaggio. I tentativi però portano a buoni risultati: 39’ su cross da calcio d’angolo di Hernanes, Icardi trova il gol di testa, 2-0. Gli uomini di Mancini non intendono fermarsi e, negli ultimi minuti continua a macinare occasioni, ma il primo tempo termina 2-0 per i neroazzurri.

Secondo tempo– I secondi 45’ ripartono senza cambi, la partita è meno intensa in questo inizio. I rossoblu però sono cresciuti e iniziano a farsi vedere in avanti; al 56’ è loro la prima occasione: Iago trova un buon tiro in area che impegna Handanovic. Sono gli uomini di Gasperini a rendersi ora più pericolosi, soprattutto grazie ai calci d’angolo. Al 62’ arriva anche la traversa: Lestienne in area si coordina bene ma il suo tiro non entra in porta e si schianta sulla traversa. Il Genoa affronta al meglio questo secondo tempo, meglio dei neroazzurri e così al 85’ arrivano al gol: su punizione Tino Costa, solo in area tira verso la porta, Handanovic para ma poi Izzo sulla ribattuta trova il gol, 2-1. Ma l’Inter non vuole rischiare nulla, si rialza e, su calcio d’angolo trova in fretta la rete del 3-1 grazie a Vidic che, solo in area batte Perin e riporta il Genoa a distanza. Le ultime occasioni sono per l’Inter, risvegliata dal gol del momentaneo 2-1. Dopo 4′ di recupero termina la partita, Inter batte Genoa 3-1.

TABELLINO:

INTER: Handanovic, Campagnaro, Andreolli, Vidic, D’Ambrosio, Medel (87’ Krhin), Guarin; Palacio (65’ Kuzmanovic), Hernanes (74’ Obi), Podolski; Icardi. All: Roberto Mancini

GENOA: Perin, Izzo, Burdisso, De Maio, Edenilson, Rincon (80’ Fetfatzidis), Bertolacci (84’ Tino Costa), Antonelli, Iago, Matri (52’ Kucka), Lestienne. All: Gian Piero Gaperini.

ARBITRO: Russo

MARCATORI: 12’ Palacio (I), 39’ Icardi (I), 85’ Izzo (G), 88’ Vidic (I)

AMMONITI: 71’ De Maio, 82’ Bertolacci, 85’ Campagnaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy