Inter, Vidic: “Un po’ triste lasciare Manchester, ma non vedo l’ora di cominciare”

E’ ormai ufficialmente un giocatore dell‘Inter, lascerà il Manchester United a giugno dove gioca dal 2006 e ne è il capitano.

Flickr.com- Ian C
Flickr.com- Ian C

Nemanja Vidic ha parlato al canale tematico dei Red Devils e ha detto di sentirsi un po’ triste visto quanto ha fatto nella sua carriera con il club inglese, ma è determinato a finire la stagione nella maniera migliore possibile: “Alla fine della stagione, una parte molto importante della mia vita e della carriera sarà finita, e questo è triste. Comincio a pensare al tempo che ho passato qui, ai momenti belli e brutti. Ho fatto parte di tante pagine di successo e ho lavorato con tante persone fantastiche che mi hanno aiutato a crescere come calciatore. Ma questo è il calcio, è la vita e bisogna andare avanti. Non vedo l’ora di affrontare questa nuova sfida, ma c’è ancora molto da fare qui, in questa stagione. Abbiamo ancora partite importanti da fare e voglio fare il possibile per aiutare il club a superare un momento che è delicato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy