Parma-Juventus 1-0, le pagelle dei bianconeri: Llorente e Coman fantasmi

Gli uomini di Massimiliano Allegri erano impegnati nella trasferta di Parma alla vigilia del match di Champions League contro il Monaco, la partita è terminata col sorprendente risultato di 1-0 per i ducali.

storari juventus
Fonte: Davide Denti

Ecco le pagelle dei giocatori della Juventus:

 

Storari 6: chiamato in causa poco o nulla, sul goal di Mauri non ha responsabilità.

Padoin 6: il migliore dei suoi dietro, incide comunque poco in fase offensiva.

Chiellini 5,5: capitano della Juventus, senza Bonucci al suo fianco delude. In fase difensiva non dà certezze ed in fase di costruzione si vede poco.

Ogbonna 5: Belfodil lo fa impazzire, il che è tutto dire. In difesa dà zero sicurezza mentre in fase di impostazione dà solo palloni difficilissimi per i suoi attaccanti.

Lichtsteiner 5,5: al rientro dopo i fastidi del pre-partita con la Fiorentina dimostra di non essere al top. Martedì alla Juventus serve un altro Lichtsteiner.

Sturaro 6: l’ex genoano ci prova tanto ma non incide nel match, la sensazione comunque è che stia capendo bene i meccanismi del gioco di Allegri. (Pepe 5,5)

Marchisio 5,5: oggi il numero 8 bianconero è totalmente fuori dalla partita ma era prevedibile dopo l’infortunio e la partita eccelsa di martedì scorso.

Vidal 6: un passo indietro rispetto alle ultime due partite ma prestazione comunque sufficiente, in fase difensiva è ottimo, prova anche qualche conclusione di testa.

Pereyra 5,5: anche il numero 37 veniva da una serie di partite perfette ed il calo di oggi è fisiologico. Allegri lo richiama in panchina in vista dell’impegno di Champions. (Morata 5,5)

Coman 4,5: schierato titolare dopo la sostituzione immediata nel match del Franchi, il francesino delude tantissimo. Nessuno spunto interessante e tantissimi palloni persi. La sensazione è che sia ancora troppo acerbo (classe ’96) per poter prendere la squadra sulle spalle. (Vitale s.v.)

Llorente 4: la nota negativa di questa stagione per la Juventus. El Rey Leon delude per l’ennesima volta in questa annata. Mai pericolo, nessuna sponda ma soprattutto nessun pallone controllato in maniera decente.

 

Avatar

Alessandro Davani

Giovane giornalista alle prime armi. Amo cucinare, ascoltare musica ed il calcio. Seguo anche il Motomondiale, la F1, i Lakers (e l'NBA in generale) ed il rugby.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy