Juventus, vedova Scirea indignata: “Tolgo il nome alla curva”

I tifosi della Juventus, in queste ultime giornate, si sono resi protagonisti di un spettacolo tra gli spalti offensivo e dispregevole.

Lo striscione che rievoca la strage di Superga esposto durante Juventus-Torino
Lo striscione che rievoca la strage di Superga esposto durante Juventus-Torino

La curva bianconera si è rese artefice di due beceri striscioni verso la tragedia di Superga.

Nell’ultima partita contro la viola, invece, gli ultras juventini, hanno pensato bene di ripetersi con cori anti-semita e uno striscione sull’esondazione del Arno.

La vedova Scirea, stava presentando il libro sul marito, e ha rilasciato alcune dichiarazioni molto forti, non apprezzate dal pubblico bianconero: “Sono addolorata, per certi episodi accadano nella curva che porta il nome di Gaetano che era un esempio di grandi valori sportivi. In certi momenti penso che non ci siano i presupposti perché continui a chiamarsi così: se, quei pseudo tifosi, dovessero continuare prenderei, seriemente, in esame la questione di chiedere di togliere il nome, di mio marito, a quella curva”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy