Lazio-Atalanta 0-1: Maxi Moralez regala la seconda vittoria stagionale in trasferta ai nerazzurri

Lazio contro Atalanta in uno Stadio Olimpico senza il supporto dell’intera Curva Nord: in questa atmosfera surreale per la contestazione al presidente Lotito i biancocelesti perdono la prima gara della gestione Reja bis in casa, con una Atalanta invece che centra la seconda vittoria stagionale fuori casa.

Curva Nord Lazio - Fonte: Giorgio Catani
Curva Nord Lazio – Fonte: Giorgio Catani

Per la squadra di Reja c’è il ritorno in campo da titolare di Marchetti tra le mura di casa: il portiere ex Cagliari batte la concorrenza di Berisha e difende la porta biancoceleste con l’ausilio di Radu, Biava, Cana e Konko; in avanti gioca Keita e non Lulic con Klose e Candreva. Negli ospiti invece tutto confermato con Denis a guidare i nerazzurri e Moralez a supporto, con Baselli a centrocampo.

La Lazio parte in maniera molto vivace, sfruttando la buona vena del baby Keita che con Radu a sinistra buca facilmente la retroguardia ospite: dall’altro lato l’Atalanta attacca  con Bonaventura e Brivio sul lato destro dei padroni di casa, con Candreva e Konko costretti agli straordinari.

Le occasioni nel primo tempo non sono molte: ci prova Candreva in più occasioni da fuori area, mentre dall’altro lato è Stendardo ad andare vicino al goal del vantaggio. Il risultato non si sblocca fino all’intervallo con le punte non riescono a trovare spazi: sia Klose che Denis lavorano palloni lontani dall’area di rigore e la pericolosità offensiva ne risente.

Nella ripresa Reja lascia negli spogliatoi uno spento Onazi per mettere Lulic come interno di centrocampo affianco a Biglia e Gonzales: nessun cambio invece per Colantuono. Il cambio non ha gli effetti sperati per il tecnico della Lazio visto che ad andare in vantaggio sono gli ospiti su un cross dalla corsia destra su cui proprio Lulic è in ritardo su Bonaventura che colpisce in area di rigore, Marchetti respinge ma poi Maxi Moralez è più lesto di tutti e ribadisce in rete per lo 0-1.

Si svegliano però i biancocelesti con una palla rimpallata in area di rigore che termina sui piedi di Biava che a colpo sicuro si vede respingere la conclusione a botta sicura da Denis. E’ poi proprio il bomber argentino a cercare la rete ma Marchetti salva tutto con una uscita tempestiva.

Arriva però il doppio giallo per Candreva che complica le cose in casa biancoceleste: due ingenuità clamorose del giocatore della Nazionale di Prandelli che dopo il primo giallo per proteste si prende il secondo per una simulazione, Lazio in 10.

Nel finale di gara Reja prova a mischiare le carte in tavola inserendo Perea e Kakuta per un Klose irriconoscibile: la Lazio fa la gara ma non trova grandi varchi, ci prova Lulic che serve proprio il tedesco in area di rigore che lascia passare la palla senza concludere, mentre poco dopo liscio in area di rigore di Stendardo con ancora Klose che non riesce a trovare il guizzo e la palla finisce sui piedi di Biava che calcia, a tu per tu con Consigli, a lato. L’ultima occasione è per gli ospiti dopo una uscita goffa di Marchetti con Denis che serve Carmona fuori area di rigore, ma il tiro del centrocampista di Colantuono non coglie la porta.

Il triplice fischio segna la prima sconfitta stagionale per Reja in casa e la seconda vittoria dell’Atalanta in trasferta, dopo quella contro il Chievo, sempre con lo zampino di Maxi Moralez.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy