Lazio, Perea elogia Reja: “Il mister ha portato fiducia. Klose? Cerco di imparare tante cose da lui”

La Lazio è ora concentrata solo sul campionato, anche se l’uscita dall’Europa League non è ancora stata ben digerita.

Fonte: Roberto Napolitano
Fonte: Roberto Napolitano

“Peccato per la sconfitta in Bulgaria. Abbiamo dato tutto. Siamo usciti per colpa nostra. Adesso però pensiamo alla Serie A”, ha dichiarato Perea a Lazio Style Radio. Il giovane attaccante della Lazio ha poi continuato: “Qui il gruppo è splendido, i giocatori grandi mi aiutano molto, mi hanno davvero aiutato tanto nell’inserimento. Keita sembra più vecchio di me e Felipe Anderson scherza sempre, parla sempre, è importante stare insieme. In Italia il centravanti non ha tante occasioni, bisogna segnare quando se ne ha l’opportunità. Mister Reja ha portato fiducia e tutti gli vogliono bene. Parlo sempre con Klose, cerco di imparare tante cose da lui e mi spiega come muovermi. Mi piace giocare al centro dell’attacco, in Colombia a volte giocavo qualche metro più indietro. I tifosi non mi conoscevano, ma mi hanno fatto sentire benvenuto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy