Lazio-Sassuolo 3-2, le pagelle degli emiliani: Cannavaro delude ancora

Contestazione in casa Lazio, ma il Sassuolo non ne approfitta, regalando di fatto almeno un tempo ai biancocelesti.

Fonte: Wikipedia
Fonte: Wikipedia

Da sottolineare, in chiave positiva, le prestazioni di Floccari e Floro Flores, mentre Cannavaro è di nuovo il peggiore in campo per i neroverdi. Ecco tutti i voti.
PEGOLO 5.5 – Raccoglie nel sacco tre palloni non avendo in realtà particolari colpe, ma ha avuto giornate migliori. Assonnato.
MENDES 5.5 – Ha sulle spalle, in comproprietà con Ziegler, il fardello del 2-1 dato che Klose gli sfugge con troppa facilità. Peccato, perché la prestazione era tutt’altro che cattiva. Distrazione fatale.
CANNAVARO 5 – Decisamente un giocatore involuto: sbaglia molti appoggi e pecca nel posizionamento in più occasioni. Nel tiro-cross di Radu che vale il 3-2, è colpevolmente in ritardo ingannando anche il proprio portiere. Che fine ha fatto il vero Cannavaro? Wanted.
ARIAUDO 6 – Il migliore del pacchetto difensivo neroverde: davanti a Klose non va mai in difficoltà e, anzi, è bravissimo a negargli la gioia del gol intervenendo su un pallone a botta sicura. Attento.
ROSI 5 – Sulla sua fascia di competenza Radu fa veramente quel che vuole: da romanista, forse, sentiva in maniera eccessiva il peso della partita. Avvelenato.
CHIBSAH 5 – La tecnica non è certo il suo forte e durante il primo tempo non fa un appoggio giusto. Acerbo.
dal 46′ ZIEGLER 5.5 – Entra e si fa male, oltretutto regalando anche a Gonzalez l’assist che manderà Klose a realizzare il 2-1. Sfortunato.
dal 75′ FLORO FLORES 6.5 – Ogni volta che vede biancoceleste, il numero 83 del Sassuolo si illumina e la mette dentro, oltretutto sempre su punizione. Dovrebbe giocarci contro più spesso… Ispirato.
MAGNANELLI 5.5 – Gira bene il pallone, ma a tratti risulta troppo confusionario. Farraginoso.
LONGHI 6 – Si limita al suo compitino, ottenendo comunque una sufficienza tranquilla. Diligente.
ZAZA 5 – E’ veramente mal assistito dalla propria squadra, ma è anche vero che non vince un contrasto. Quando gioca fuori dall’area è un giocatore banale. Innocuo.
dal 61′ BERARDI 5.5 – Non ha molto tempo per incidere, anche se una mezz’ora non è poca. Sarebbe stato interessante vederlo dall’inizio. Rincalzo a sorpresa.
FLOCCARI 6.5 – Lo compra la Lazio, delude. Appena va in prestito e gioca contro la Lazio, segna. I tifosi laziali dovrebbero tenergli il broncio, invece l’attaccante di Vibo viene sempre ben ricordato a Roma e questa è una delle note più liete. Il curioso caso di Sergio Floccari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy