Lazio, vicino il rinnovo di Senad Lulic fino al 2019

Lulic, l’idolo dei tifosi laziali dopo la vittoria della coppa Italia del 26 maggio, è pronto a rinnovare con la Lazio.

Credit foto AC Siena
Credit foto AC Siena

Al giocatore, attualmente in scadenza il 30 giugno 2017, è stato offerto un prolungamento del contratto fino al 2019, un adeguamento del contratto in base ai valori di mercato e il rendimento in crescita esponenziale delle ultime tre stagioni.

La Juventus quest’ estate aveva provato a prenderlo, avevano individuato in lui l’uomo in grado di poter essere usato sia in alternativa ai tre centrocampisti centrali titolari sia, in caso di emergenza, come quinto a destra o da ala pura in un 4-3-3, ma Lotito chiedeva tra i 16-18 milioni di euro, un prezzo ritenuto decisamente eccessivo dalla società bianconera, che offriva invece una cifra minore, dall’estero nemmeno si erano presentate proposte ritenute valide dalla Lazio.

Senad Lulic, arrivato nel 2011 dallo Young Boys, si è dimostrato essere un giocatore molto importante per la Lazio, con 127 presenze e 14 gol, guadagnando meno di un milione di euro, è per questo che la Lazio ha aperto le trattative per tenere il giocatore alla corte di mister Pioli. Il bosniaco sta bene a Roma, gioca come mezz’ala sinistra, perché non si sente un terzino, preferisce attaccare. Fu Edy Reja a trovargli la posizione giusta in campo, scoprendo le sue abilità nella corsa e nella progressione, quando punta la porta diventa poi difficile marcarlo.

Nello scorso campionato ha realizzato anche il suo record personale con ben 7 gol. Domenica in campo con il Genoa potrebbe nuovamente mantenere la fascia di capitano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy