Lucchese-Fiorentina 0-3: altro test positivo per la squadra di Paulo Sousa

La serata pre-ferragostana del “Porta Elisa”, a Lucca, si tinge di amicizia calcistica e di poche energie profuse dai giocatori in campo.

Fonte: Federico Berni
Fonte: Federico Berni

La Fiorentina mette in scena, per la prima volta, la coppia difensiva Gonzalo Rodríguez-Astori. Il reparto arretrato viola mostra ancora duttilità organizzativa ed è una delle note più interessanti della gara.

Giuseppe Rossi gioca tutta la gara ed il ritmo della partita sembra acquisito. Il reparto offensivo attende il rinforzo (Kalinic) appena acquistato per consolidarsi ed, eventualmente salutare un Ante Rebic, che non riesce a rispondere alle richieste tattiche e tecniche dell’allenatore portoghese.

Il brasiliano Gilberto, al contrario di Stamford Bridge, entra per pochi minuti. Il centrocampo è piuttosto solido ma Badelj è leggero e incapace sia nelle chiusure, sia nelle ripartenze (tranne rari spunti) e Borja Valero non è ancora in forma.

Manca un calciatore che stia (per citare la canzone di Ligabue “Una vita da mediano“) “lì, sempre lì, lì nel mezzo, finchè ce n’è“, a far da spalla a Mario Suarez, assente in questa partita. Pradè è al lavoro

A segno ancora una volta Gonzalo Rodríguez (conferma goleador), Rebic e Joaquin, quest’ultimo incerto sul proprio futuro.

Nella Lucchese buona prova dell’ex viola Ashong, di Nolè e del duo di punta Bianconi-Ballardini.

TABELLINO

LUCCHESE: Di Masi, Benvenga, Ashong, Lorenzini, Monacizzo, Nolè, Mingazzini, Fanucchi, Rossetti, Vita.  A disposizione: Ferrara, Citti, Maini, Melli, Montanaro, Pecchioli, Marchesi, Calcagni, Bianconi, Ballardini, Terrani.  Allenatore Francesco Baldini

FIORENTINA: Tatarusanu (17′ s.t. Lezzerini); Roncaglia, Rodriguez, Astori (17′ s.t. Fazzi – 27′ s.t. Iakovenko), Alonso; Badelj, Borja Valero; Joaquin (38′ s.t. Gilberto), Rossi, Rebic (27′ s.t. Diakhate); Babacar (38′ s.t. Bangu).  Allenatore Paulo Sousa.

ARBITRO Sig. Ghersini

RETI: 34′ p.t. Gonzalo Rodriguez, 37′ p.t. Rebic, 13′ s.t. Joaquin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy