Milan, Alex ammette: “Daviz Luiz è davvero forte, nel Psg non c’era più posto per me”

Brasile, Inghilterra, Olanda, Francia. Adesso l’Italia. E il Milan. Il difensore brasiliano Alex si racconta al quotidiano Tuttosport.

Alex
Alex. Autore: Liondartois. Fonte Wikipedia

“Il mio obiettivo era approdare in un grande club come il Milan, che ha una storia e che è conosciuto in tutto il mondo. Psg? Volevo giocare e quando hanno preso David Luiz ho capito che non ci sarebbe stato più posto per me. David Luiz è davvero forte, lo ammetto. Lo batto solo nei colpi di testa”.

L’inizio dei rossoneri non è dei migliori, specialmente per la retroguardia: “Una squadra come il Milan non può prendere i gol incassati a Parma. Ci sono stati errori individuali e di squadra. Stiamo lavorando per avere una buona intesa tra noi centrali. Ci vuole tempo, ma siamo sulla strada giusta”.

E Filippo Inzaghi, che allenatore è? “Nonostante sia giovane, ha una voglia di vincere incredibile. Non molla mai, pensa al calcio 24 ore su 24. E poi ci fa vedere un sacco di video, siamo sempre davanti alla tv per vedere e capire. Ancelotti, invece, punta molto sulla tranquillità, trasmette fiducia ed è un uomo di grande esperienza”.

Inevitabile un parallelismo tra la Serie A e gli altri campionati: “In Italia c’è una cura maggiore del particolare. E questo significa che in campo si lavora di più sia sotto l’aspetto tattico, che sotto quello fisico. Non mi ero mai allenato cosi tanto. L’Atletico Madrid è la conferma che quanto si sta facendo in Italia è giusto. La squadra di Simeone fa della tattica e della fisicità la sua forza. Con i risultati che sono evidenti a tutti”.

Fabio Tarantino

Fabio Tarantino

Giornalista, nato a Napoli il 19/02/1991

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy