Milan, De Jong e Van Ginkel futuro incerto

Il Milan è pronto ad una nuova rivoluzione.

Nigel De Jong. Fonte: www.cagliaricalcio.net
Nigel De Jong. Fonte: www.cagliaricalcio.net

Il campionato sotto le aspettative e la stagione da dimenticare ha fatto in modo che questa estate ci sarà un cambio quasi totale della Rosa rossonera. Molti saranno pronti a partire, mentre pochi sono sicuri di rimanere. Nemmeno Menez che ha trascinato il Milan nei momenti più difficili è certo di giocare ancora per il club di Via Aldo Rossi.

Il reparto che vedrà più cambiamenti sarà di sicuro il centrocampo. I principali problemi sono derivati da mancanza di qualità e di impostazione proprio in mezzo alla squadra. Ad oggi, il trio Montolivo, Poli e Bonaventura sembrerebbe l’unica certezza, mentre gli altri sono tutti in bilico. Alcuni, invece, sono sicuri partenti come Muntari ed Essien.

De Jong e Van Ginkel. Propio i due olandesi sono in scadenza quest’anno. Il primo finisce il contratto, mentre il secondo dovrebbe ripartire poichè finito il prestito. Tutto da vedere. Ad oggi le carte in tavola sarebbero nuovamente cambiate. Nigel è stato un leader e un vero condottiero, anche se le sue ultime apparizioni hanno dimostrato il contrario. Galliani cercherà di riformulare una nuova proposta all’olandese per  trovare un accordo e far rimanere De Jong a Milano anche per la prossima stagione. Molte sono le offerte per lui, in Italia lo vorrebbe anche Allegri alla Juventus. Tanto è il bisogno di fare cassa e nulla verrá escluso. Van Ginkel, invece, dovrebbe ritornare al Chelsea. Oggetto misterioso di inizio campionato, partita dopo partita il giovane centrocampista ha dimostrato di avere qualità per meritarsi un posto in questo Milan. Si punterebbe a prolungare il prestito per un altro anno e vedere l’anno prossimo eventuali miglioramenti per convincersi a comprarlo a titolo definitivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *