Milan, la grinta di Inzaghi: “Voglio una squadra propositiva, voglio rivedere San Siro pieno”

Filippo Inzaghi, nuovo tecnico del Milan, è intenzionato a riportare in alto i rossoneri non solo in termini di posizioni, c’è infatti una squadra da risollevare anche dal punto di vista caratteriale.

Filippo Inzaghi Fonte: simo82, wikipedia.org
Filippo Inzaghi
Fonte: simo82, wikipedia.org

Inzaghi ha così spiegato le sue ricette per far rinascere i diavoli in una intervista a sportmediaset.it.

Voglio una squadra propositiva, che abbia voglia di fare gioco e metta il cuore per prevalere sull’avversario. Facciamo il lavoro più bello del mondo, non possiamo essere tristi: chi non giocherà dovrà dimostrarmi che mi sbaglio”. 

Con il suo arrivo, al Milan è tornata la speranza di poter raggiungere grandi traguardi: “Questo mi dà ancora più carica: se si dà il meglio, qualcosa si raccoglie. Posso assicurare che i tifosi vedranno una squadra che lotta e che dà tutto. Vogliamo rivedere ‘San Siro’ pieno e che i tifosi sentano propria questa squadra. Il nostro esempio deve essere l’Atletico Madrid“.

La bocca di Inzaghi resta però cucita di fronte ai temi caldi del calciomercato, su tutti la vicenda Cerci“La società sa le mie richieste. Balotelli tornerà il 21 e verrà negli Stati Uniti con noi. Abbiamo già un forte nucleo di base e toccherà ai più anziani aiutarmi ed essere da esempio per i compagni. Il gruppo è fondamentale”. 

Inzaghi ha indicato la via, ora sta a tutto l’ambiente Milan impegnarsi per tornare in alto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy