Napoli, Benitez squalificato: ecco il motivo. La società annuncia il ricorso

Un fulmine a ciel sereno in casa Napoli: Rafa Benitez è stato squalificato per un turno e quindi non potrà sedere in panchina lunedì al San Paolo nella sfida tra gli azzurri e il Cesena.

Rafa Benitez in conferenza stampa Fonte: Danilo Rossetti
Rafa Benitez in conferenza stampa
Fonte: Danilo Rossetti
Nessuno, nemmeno Benitez, si aspettava questa decisione del Giudice Sportivo Tosel. Ecco la motivazione che si legge sul comunicato ufficiale: Squalifica per una giornata effettiva di gara a Benitez Maudes Rafael per avere, al termine della gara, uscendo dal terreno di giuoco, proclamato ad alta voce “questo è il calcio italiano di m…..“; infrazione rilevata dai collaboratori della Procura federale”. Il legale del Napoli Grassani ha già presentato un ricorso d’urgenza. Per il tecnico spagnolo si tratta della prima squalifica della sua lunga carriera da allenatore.

Ricorso presentato anche per la multa di 10.000 euro inflitta ad Higuain “per avere, al termine della gara, sul terreno di giuoco, rivolto un pesante insulto al portiere della squadra avversaria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy