Napoli-Cesena 3-2, le pagelle romagnole: Defrel indemoniato, ma non basta

Un ottimo Cesena cade con onore a Napoli.

La formazione del Cesena. Fonte: Thomas Berardi
La formazione del Cesena. Fonte: Thomas Berardi

Bianconeri che, se avessero giocato così anche in altre occasioni, avrebbero sicuramente avuto molte chances in più di salvarsi. Ecco le pagelle bianconere.

AGLIARDI 6 – Non può opporsi in nessun modo ai gol subiti. Incolpevole.
VOLTA 5.5 – La prestazione del 24 bianconero è decisamente da analizzare. Innanzitutto gioca in una posizione non sua, quasi inedita, sulla fascia destra, poi svirgola malamente il pallone che Mertens spinge in rete per l’1-1. Fino a qui piuttosto male, poi suona la sveglia: assist prezioso a Defrel ed è 2-2. Peccato la partenza timida, perché quando acquisisce coraggio non sfigura.
CAPELLI 6 – Respinge come può le avanzate napoletane: non molta precisione, ma discreti risultati.
dal 73′ RODRIGUEZ S.V. – Pochi palloni a disposizione.
KRAJNC 5 – Oggi male il croato, sempre anticipato da Gabbiadini (come in occasione del secondo gol) & co.
RENZETTI 5.5 – Può e dovrebbe spingere di più. Ma le frecce di Benitez lo bloccano e rimane basso.
TABANELLI 5.5 – Generoso, ma anche lui non gioca nella sua posizione preferita, che è quella di centrocampista centrale.
dal 57′ LUCCHINI 6 – La sua esperienza gli permette di sventare occasioni pericolose del Napoli.
DE FEUDIS 6 – Tatticamente intelligente, si colloca bene in campo.
dall’83’ CAZZOLA S.V.
CASCIONE 5 – Non in gran forma: lento, macchinoso, rallenta qualche buon contropiede.
CARBONERO 6 – Ha qualche spunto da giocatore talentuoso e si vede. Deve acquisire maggiore continuità, ma la sua prima stagione italiana non è da buttare.
BRIENZA 6.5 – Galleggia tra trequarti e mediana non dando riferimenti ai centrocampisti azzurri. Dispensa palloni invitanti per tutta la partita.
DEFREL 8 – Si carica letteralmente la squadra sulle spalle. Doppietta meravigliosa, anche se non basta per conquistare punti; ma non solo… Al contrario di altre volte si mostra voglioso di recuperare anche in difesa, tenace nei contrasti e freddo sotto porta. Top.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy