Napoli-Fiorentina 3-0: Mertens, Hamsik e Callejon spengono i viola

Nel caldo pomeriggio del San Paolo, il Napoli vince nettamente sulla Fiorentina e si porta a 50 punti.

napoli
(Napoli in campo – Foto: Salvatore Suriano)

FORMAZIONI UFFICIALI

NAPOLI (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Albiol, Koulibaly, Strinic; D.Lopez, Gargano; Callejon, Gabbiadini, Mertens; Higuain

FIORENTINA (4-3-3): Neto; Richards, Savic, Basanta, Pasqual; Kurtic, Badelj, Borja Valero; Vargas, Ilicic, Salah.

Arbitra l’incontro il Sig. Damato.

PRIMO TEMPO.

Al 9′ Mertens in velocità, da sinistra, mette in mezzo, Basanta in anticipo su Higuain, tocca la palla e Neto, arriva con la punta delle dita, a deviare in angolo.  Al 12′ Borja Valero lancia in profondità Salah, da solo, ma Andujar esce fuori dall’area e, di petto, anticipa il giocatore viola. Al 15′ Gabbiadini scatta in profondità, 1 contro 1, ma Savic lo anticipa.  Al 18′ angolo per la Fiorentina: batte Ilicic a rientrare e Savic, di testa mette alto.  Al 22′ punizione al limite dell’area, a destra, per la Fiorentina: batte Ilicic, palla sulla barriera, pi Badelj riprende ma la difesa partenopea libera.  Al 23′ Mertens palla al piede, percorre 20 metri, arriva al limite dell’area sinistro, non contrastato, punta la porta e tira, a girare, trovando l’angolino basso alla sinistra di Neto: GOL, 1-0 Napoli! Al 31′ scontro, al limite dell’area napoletana fra Vargas e Maggio, rimangono a terra tutti e due, senza conseguenza per nessuno.  Al 34′ Kurtic perde palla a centrocampo, pressato da Higuain, che porta avanti la palla e scarica una bordata di destro con palla che batte sulla traversa e ricade, per pchi centimetri, dentro la porta per poi andare in mano a Neto. L’arbitro non convalida il gol, nè il giudice di linea.  Al 39′ Callejon da fuori area, raccoglie una palla respinta dopo calcio d’angolo e calcia al volo: parata a terra di Neto. Al 41′ colpo di testa di Albiol, parata di Neto.  Al 41′ ammoniti Vargas e Koulibaly per scorrettezza reciproche. Al 43′ pallone perso da Vargas in modo ingeuo, sulla trequarti, palla a Higuain che calcia ma Neto c’è.  Al 44′ angolo di Pasqual, da sinistra, Borja Valero si coordina e calcia al volo con palla che va di poco alta.

SECONDO TEMPO

La Fiorentina torna in campo con Mario Gomez al posto di Ilicic e quindi giocherà la ripresa con una punta vera, davanti.  Al 6′ Pasqual crossa da sinistra, Borja Valero colpisce di testa e Andujar respinge, ma il gicatore viola era in fuorigioco.  All’8′ Gabbiadini, in azione di contropiede, 3 contro 3, si libera e calcia in porta da destra, con palla che esce di poco al lato dalla parte opposta.  Al 12′ la Fiorentina sostituisce Vargas con Joaquin.  Al 17′ ammonito Strinic. Al 17′ nel Napoli entra Hamsik per Gabbiadini. Al 20′ errore spaventoso di Savic, ultimo uomo, che regala a Higuain una palla da mattere in porta. Ma Higuain davanti a Neto, si allarga e non tira, e si porta a spasso la palla sprecando in modo clasmoroso l’occasione.  Al 24′ Pizarro entra al posto di Badelj.  Al 25′ Callejon da destra fa filtrare una palla per Hamsik che penetra da dietro e non viene contrastato da nessuno. Lo sloveno ha il tempo per soffermarsi e appoggiare la palla in rete: GOL, 2-0 NAPOLI! Al 30′ il Napoli cambia Higuain con Insigne. Al 35′ ammonito David Lopez e cambio nel Napoli: Zuniga per Mertens.  Al 41′ Koulibaly alleggerisce su Andujar il quale, senza guardare, mette la palla sui piedi di Borja Valero che entra in area e tira a incrociare ma la palla sfila sul fondo.  Al 42‘ Insigne crossa da sinistra, la palla in area, la difesa viola è ferma e Callejon sbuca da destra e appoggia in rete con la sfera che passa sotto le gambe di Neto. GOL, 3-0 NAPOLI!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *