Napoli, l’ag. Gabbiadini avverte: “Panchina? Togliamo il disturbo”

Il Napoli continua a lavorare in vista dei preliminari di Europa League.

conferenza stampa Gabbiadini
conferenza stampa Gabbiadini

La formazione di Sarri perde contro il Nizza che mette in risalto una preparazione ancora non al top. La difesa è da rivedere, troppa poca convinzione negli interventi che hanno portato al secondo e al terzo goal. Gabriel è gioia e dolore mentre Mertens e Callejon ritrovano l’affinità con la rete.

Sempre poco utilizzato è Manolo Gabbiadini. L’attaccante, giunto a gennaio nel capoluogo della Campania, fatica a trovare spazio con il tecnico ex Empoli che lo preferisce in panchina. Dal suo arrivo con la maglia azzurra ha totalizzato 20 presenze e 8 reti contribuendo a punti importanti nello scorso campionato. Anche il suo agente Pagliari alza la voce confermando che: “Il giocatore potrebbe lasciare Napoli se il suo futuro sarà la panchina“. La frase è una vera e propria minaccia. Ecco le sue parole, sulla situazione attuale, riportate dal Corrieredellosport e rilasciate a Radio Crc: “Il Napoli ha un grande attacco, l’ho sempre detto. Ora hanno preso calciatori funzionali al modulo del nuovo tecnico. Ad inizio stagione tutti pensano di essersi rafforzati, ma sarà il campo che dovrà dimostrare il valore della rosa. Manolo è carico e consapevole della stagione importante che sta per affrontare anche perché a fine campionato ci saranno gli europei“.

Poi l’affondo: “Nelle ultime amichevoli ho visto una rotazione anche in attacco e questo un po’ mi preoccupa perché non vorrei che quello che si siede è poi il ragazzo più rispettoso del ruolo che ha e non vorrei che quando si fa una scelta è sempre lui a sedersi in panchina, se così stanno le cose è meglio dirlo subito, visto che il mercato è lungo, possiamo anche togliere il disturbo. Dopo sei mesi a Napoli, nei quali ha dimostrato il suo valore, non può essere messo in discussione. Sono rimasto basito nel vederlo in panchina, forse sono di parte, non so se per voi è tutto normale, per me non è per nulla normale. Garanzie da parte del Napoli? Gli attestati di stima fanno piacere ma Manolo ha anche bisogno del campo. Mi farebbe piacere vedere Gabbiadini di più sul rettangolo verde. Ripeto, è un’annata troppo importante non bisogna sbagliare nulla. C’è un appuntamento da non fallire per il Napoli, che gioca tre competizioni e per Manolo. A me personalmente piace parlare prima e non dopo, dopo sanno farlo tutti. Nessuno immagina un Napoli senza Gabbiadini ma mi rammarica che quando si fanno delle scelte, come in passato, ad essere escluso è sempre il calciatore considerato più un bravo ragazzo. Bisogna farla finita con questa storia perchè anche noi sappiamo essere meno bravi“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy