Napoli-Udinese, Stramaccioni: “Dovremo metterci la giusta intensità”

Vigilia di campionato per Andrea Stramaccioni che domani con la sua Udinese affronterà il Napoli al San Paolo nella rivincita della sfida di Coppa Italia di due settimane fa. L’allenatore dei friulani, nel presentare la gara, ha parlato proprio della recente sfida e degli aspetti tecnici relativi agli avversari oltre a rilasciare alcune considerazioni relative alla propria squadra.

Fonte: Inter FC
Fonte: Inter FC

NAPOLI“Credo che sarà una partita molto diversa da quella di Coppa Italia, perché il Napoli è la squadra che ha fatto più punti e gol nel 2015. Troveremo un ambiente caldissimo, viste anche le difficoltà della Roma e la lotta riaperta al secondo posto. Sappiamo di dover confermare le grandi prestazioni fatte ultimamente per poter mettere in difficoltà il Napoli. L’attacco del Napoli è straordinario; forse il più attrezzato del campionato, soprattutto in casa. Rispetto allo scorso anno, il Napoli ha affinato la capacità di saper ripartire e aspettare il momento giusto, essendo anche meno arrembante. Abbiamo avuto una preview di quello che ci aspetta in Coppa Italia. Loro faranno la partita ma noi dovremo essere bravi a metterci l’intensità giusta”.

HIGUAIN“E’ sicuramente l’attaccante più letale negli ultimi 16 metri. Anche contro l’Inter in Coppa ha fatto un gol straordinario. E’ un grande campione e il Napoli ha fatto bene a puntare su di lui”.

UDINESEIo vedo un’Udinese cresciuta e dobbiamo andare a giocarcela con le nostre caratteristiche. L’unico rammarico è di non aver recuperato nessuno. Esclusi i portieri, andremo via in quindici. Ho fatto i complimenti ai ragazzi martedì quando abbiamo riparlato della Juventus, ma ho detto loro di non volerne più sentir parlare, perché quel che resta è il punto. Ora dobbiamo pensare alle partite successive, a cominciare dal Napoli. Noi non la vediamo con la loro ottica, perché loro hanno obiettivi palesemente diversi dai nostri”.

Avatar

Salvatore Suriano

Redattore sportivo per passione, amo il calcio e lo seguo sempre con lo stesso interesse. Collaboro con SoccerMagazine dal luglio del 2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy