Palermo, Balzaretti in conferenza: “Ho la testa solo alla maglia rosanero”

Oggi il terzino rosanero si è presentato in sala stampa per una conferenza con i giornalisti presenti. Balzaretti ha parlato del suo futuro che secondo gli addetti ai lavori sembra essere lontano da Palermo e più vicino al Psg.

Federico Balzaretti - fonte immagine:flickr.com (C) SiciliaToday

Ecco qualche sua affermazione estrapolata dalla conferenza stampa di oggi:“Penso solo al Palermo e non ci sono novità sul mio futuro. Non bado alle voci sul mio presunto trasferimento (al Psg, ndc), resto sereno e continuo a dare, come sempre, il 110% per la maglia rosanero. Qualsiasi scelta che potrò fare nel mio futuro la farò solo ed esclusivamente per il mio bene e quello della mia famiglia. Riguardo alle mie prestazioni alcuni dicono che sono meno buone che in passato: questo non lo so, può anche essere, ma ci tengo a chiarire che io sto con la testa a Palermo, credo che lo possano testimoniare l’impegno e le prestazioni che fornisco in campo, è normale che ci sono partite in cui fai bene, altre in cui fai peggio, ma la mia coscienza è a posto.” Il terzino ha poi parlato della stagione della squadra: “Stiamo facendo veramente bene e non possiamo non essere soddisfatti del nostro rendimento, il punto del “Tardini” è stato molto importante, anche per come si è giocata quella partita. Penso che da regolamento era una partita al limite: nel senso che si poteva giocare, ma lo spettacolo offerto ai tifosi allo stadio e a casa non è stato sicuramente il massimo.” Per quanto riguarda gli obiettivi stagionali, Balzaretti ha le idee chiare: “Prima di tutto la salvezza. Riuscire a fare punti con Cesena, Catania e Novara prima della sosta natalizia ci potrà far stare più sereni e tranquilli per il prosieguo del Campionato. La nostra è una squadra nuova, è il primo anno che giochiamo tutti insieme: i primi tre posti sono irraggiungibili, a mio parere, ma facendo uno straordinario Campionato possiamo arrivare in Europa League tranquillamente, ma facciamo le cose un passo alla volta.”

Notizie sull’allenamento odierno del Palermo: la squadra si è allenata a Boccadifalco effettuando degli esercizi atletici e del lavoro tattico con una partitella nel finale a campo ridotto. Abel Hernandez continua la riatletizzazione per superare completamente l’infortunio e l’israeliano Zahavi ha effettuato delle terapie; per Cesena dovrebbero essere entrambi assenti mentre sarà della partita capitan Miccoli pronto a fare coppia sabato sera con Pinilla nell’attacco rosanero. Contro i romagnoli mancherà sicuramente Giulio Migliaccio che dovrà scontare un turno di squalifica per somma di ammonizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy