Palermo, Gonzalez è carico: “Sono pronto a rientrare”

La pausa della nazionali è servita molto in casa Palermo per recuperare il suo pilastro difensivo, Giancarlo Gonzalez. “El Pipo”, infatti, aveva subito una lesione di secondo grado alla coscia destra nel match contro l’Empoli ma adesso sembra pronto a rientra sabato, nel big match del Barbera contro il Milan.

gonzalez
(Giancarlo Gonzalez – Foto: Salvatore Suriano)

A confermare la sua carica è stato proprio Gonzalez che oggi è stato protagonista della conferenza stampa al “Tenente Onorato” di Boccadifalco: “Mi sento bene, la lesione è ormai un ricordo. Ho fatto un bel lavoro con i medici ed i fisioterapisti al campo, mi sento bene e penso di poter fare in campo. A livello personale che di gruppo ci sono similarità con il mio rientro con il Cesena visto che anche in quel caso eravamo al rientro da una sosta dalle nazionali. Siamo in un particolare momento in cui vogliamo tornare a fare bene. Se come nella partita con il Cesena riuscissi a segnare con il Milan sarebbe un sogno, io sono a completa disposizione. In molti mi hanno detto che il goal contro il Cesena ha cambiato la stagione. Il mio principale pensiero era di ricambiare la fiducia datami. Il goal fatto è un ricordo importante ma ormai è passato. Gli errori difensivi in mia assenza? Penso sia stata una casualità. Qui ho dei compagni che lavorano tanto giorno dopo giorno e che fanno di tutto per evitare che il Palermo prenda goal, è solo frutto di occasione. Spero di tornare un punto di riferimento se il mister decida di farmi tornare in campo.”. Gonzalez parla di passato e allora spazio al presente ed al futuro imminente che si chiama Milan: “Anche i rossoneri non sono nel loro miglior momento ma questa sarà diversa rispetto a quella dell’andata soprattutto perchè giocheremo in casa. Sono comunque una squadra che merita rispetto. Tutti i giocatori del Milan hanno la qualità per fare la differenza in qualsiasi momento ma guardo in casa nostra. Dobbiamo pensare al nostro e al non prendere goal da questi giocatori“. El Pipo, poi, parla del futuro a Palermo ma soprattutto del possibile arrivo del suo compagno di nazionale, Oscar Duarte: Per quanto riguarda il mio futuro qui mi trovo benissimo come squadra, città e campionato. Ho 3 anni di contratto quindi se non succede qualcosa di straordinario io resto qua. Certo i matrimoni
si fanno in due quindi non so se la società dovesse accettare offerte per me. Duarte? Ho sentito questi rumors. Non ho parlato con lui ne sentito tal voci dalla società. Posso dire che Duarte è un grande giocatore e per lui sarebbe un ottima scelta il campionato italiano. Ha ottime qualità e sono convinto che possa giocare ad alti livelli in Serie A”. Infine spazio sul finale di stagione e sul futuro di due elementi importanti del Palermo come Dybala e Iachini: “Obiettivo 50 punti? Ci siamo dati questo obiettivo ma non dobbiamo pensarci troppo, dobbiamo pensare domenica dopo domenica e dare sempre il massimo. Dybala? Mi piace molto che è sempre un ragazzo molto concentrato e professionale. Mi auguro che la scelta che faccia per il futuro sia la migliore per lui. Iachini? Ha tante qualità, lavora tanto, è sempre concentrato sugli allenamenti ed ha un corpo tecnico di grande valore. È arrivato il momento di raccogliere i frutti e lo sta facendo. Sicuramente il mio pensiero è che spero possa proseguire il percorso con il Palermo: queste decisioni non vengono mai prese singolarmente però“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy