Palermo-Roma, Bortolo Mutti è sicuro: “So quello che devo fare”

Conferenza stampa pre-partita per Bortolo Mutti, allenatore del Palermo, in vista del match di domani sera contro la Roma. Il tecnico rosanero deve fronteggiare una pesante assenza nella sua squadra, quella di Giulio Migliaccio, per una forte influenza che lo ha colpito in questi giorni:

Tifosi rosanero - fonte immagine:flickr.com (C) SiciliaToday

“Giulio domani non ci saràha detto il Mister – non possiamo fare altrimenti purtroppo. Tra l’altro mancherà anche Silvestre, quindi dobbiamo lavorare molto sulla fase difensiva.” Ci sarà Hernandez dal primo minuto? “E’ difficile proporlo dal primo minuto in questo momento, ma a gara in corso sarà molto utile.” Su un presunto caso-Ilicic il tecnico lombardo glissa: “Non c’è nessun caso. Capita che a volte alcune giocate non ti riescono, anche se hai grandi doti.” Mutti non sente la pressione dell’ambiente dopo due sconfitte consecutive che hanno lasciato il segno: “Io so quello che devo fare, sono tranquillo. E’ vero che prendiamo troppi gol, dobbiamo sistemare alcuni aspetti della fase difensiva. C’è un organico, a volte bisogna percorrere un progetto tattico che abbia una sua credibilità, ma qualche modifica si può sempre attuare. Domani dobbiamo essere propositivi e attenti: Munoz torna centrale difensivo e sono convinto farà bene. Abbiamo sbagliato contro il Milan ad essere timorosi, dobbiamo metteremo la squadra più alta e che abbia la giusta aggressività.” Sull’avversario di domani Mutti dice: “La Roma è molto forte, ha giocatori di grande qualità. Non credo siano in difficoltà, è chiaro però che perdere il derby fa sempre male. Stimo molto Luis Enrique, una persona aperta e con coraggio. Si è inserito bene in Italia.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy