Parma, Manenti spiega: “Non mi aspetto niente da Lega e Federcalcio. Non voglio aiuti”

Giampietro Manenti, presidente del Parma, parla nuovamente dalla situazione della sua squadra.

Fonte immagine: Wetto (Wikipedia)
Fonte immagine: Wetto (Wikipedia)

Queste le sue ultime dichiarazioni riportate da TuttoMercatoWeb.com.

Non mi aspetto niente da Lega e Federcalcio. Non voglio aiuti, andremo avanti con le nostre forze. I soldi ci sono, farò degli incontri e vedremo. Non mi è stato notificato niente dalla procura di Parma per reato fiscale. Non ho chiesto soldi al tesoriere del Parma per andare in Slovenia. 10 euro per la benzina ce li ho ancora. Mi piace il sistema calcio. Mi piace la zona di Parma e quindi abbiamo cercato questa avventura. Non sono pentito. Non so se qualcuno sta lavorando contro di me. Ho provato a chiamare qualcuno che infatti non si è mosso. Ritengo di riuscire a risolvere la situazione, se no non sarei ancora qua“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy