Prandelli contro il razzismo: “Va interrotta la gara”

Il commissario tecnico della Nazionale italiana, Cesare Prandelli, ha rilasciato alcuni commenti in merito ai cori razzisti rivolti contro Balotelli in occasione dell’ultimo Milan-Roma.

Fonte immagine: Presidenza della Repubblica
Fonte immagine: Presidenza della Repubblica

E’ stato dato un segnale preciso, credo che di fronte a eventuali prossimi episodi non ci sarà la sospensione momentanea, ma l’interruzione della gara. L’arbitro ha la possibilità di fermare il gioco come ieri e anche la partita. Il problema non è solo di Balotelli, ma della credibilità del nostro sistema-calcio. Siamo tutti responsabili, anche i tifosi devono indignarsi davanti ai cori offensivi”.

Inoltre, non potevano mancare commenti sul suo futuro, dopo essere stato accostato al Milan (“l’obiettivo è il Mondiale del 2014”) e sulla condizione attuale dei giocatori in odore di convocazione: “El Shaarawy non mi preoccupa assolutamente, la sua stagione è straordinaria. Di Natale? Sorprende sempre, sta dimostrando che l’età conta fino a un certo punto se hai testa, e non sarebbe una sorpresa se l’anno prossimo di questo periodo avrò il dubbio se convocarlo o meno. Balotelli nervoso? Mario deve pensare solo a giocare, alla tutela ci penserà la società. Non deve perdere la giusta attenzione e concentrazione, spesso succedono delle cose proprio per far perdere pazienza al grande giocatore. Deve essere e bravo a sopportare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy