Raduno Lazio: due assenti non giustificati

La Lazio è pronta per partire per il ritiro estivo ad Auronzo di Cadore, che proietterà la squadra biancoceleste alla sfida per la Supercoppa italiana contro la Juventus.

Fonte immagine: Mario Rossi
Fonte immagine: Mario Rossi

Nelle giornate di ieri e di oggi sono state effettuate le visite mediche di rito per i nuovi acquisti ed il resto della rosa: tutti convocati ad eccezione dei nazionali Marchetti, Candreva ed Hernanes, impegnati con la Confederation Cup. Non si sono visti nel centro Isokinetic che ospita le idoneità mediche della Lazio, i due fuori rosa Cavanda e Zarate: i due erano regolarmente convocati, e questa assenza non depone a loro favore nella querelle con il club di Lotito in nome dell’articolo 17.

L’assenza del belga è stata attribuita ad un attacco febbrile, mentre quella dell’argentino non ha avuto una motivazione ufficiale da parte del suo entourage.
Due convocazioni tattiche da parte della Lazio per avvantaggiarsi nella diatriba che dovrà risolvere il collegio arbitrale riguardo lo svincolo dei due calciatori.
La sentenza per Zarate potrebbe arrivare il 22 luglio dopo che il 15 ci sarà l’ultima udienza in cui gli avvocati del club biancoceleste faranno pesare dalla loro parte anche questa assenza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy