Ritorna la Champions: Juventus pronta al tour de force

I campioni d’Italia della Juventus tornano a giocare una volta ogni tre giorni in vista del ritorno in Champions League che mancava da tre anni.

Foto: Giuseppe Barbella

Da domenica 16 settembre a domenica 7 ottobre, saranno sette le partite che i bianconeri dovranno giocare. Si comincia a Genova contro il grifone, per poi affrontare il primo impegno Champions contro i campioni d’Europa del Chelsea allo Stamford Bridge (19 settembre). Il 22 turno di campionato contro il Chievo in casa e poi primo trittico di gare duro della stagione: 25 settembre Fiorentina al Franchi, la Roma il 29 e lo Shakhtar Donetsk il 2 ottobre, entrambe allo stadium, che assaporerà per la prima volta il brivido champions. Come detto ultimo match a Siena il 7 ottobre. La compagine bianconera dovrà gioco forza fare fronte a questi impegni adoperando il turn-over, in tal senso i recuperi di Isla, Pepe, Caceres e Bendtner sono importantissimi. Curiosità nel vedere come  mister Conte distribuirà le forze, visto che nella passata stagione, non avendo impegni europei, la squadra titolare per 9-10 undicesimi era praticamente sempre la stessa. Gli acquisti estivi (Asamoah, Isla, Giovinco, Pogba, Lucio e Bendtner) hanno alzato sia numericamente che qualitativamente il livello della rosa, con giocatori che dovrebbero non far rimpiangere coloro che sono considerati titolari.

Un pensiero riguardo “Ritorna la Champions: Juventus pronta al tour de force

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy