Roma, la gioia di Nainggolan: “Chi non tira non segna. Voglio giocare il Mondiale”

Radja Nainggolan è l’uomo del momento in Belgio.

Nainggolan Fonte: Riccardo Cotumaccio
Nainggolan Fonte: Riccardo Cotumaccio

Il centrocampista della nazionale e della Roma, ha raccontato ai microfoni de La Dernier Heure le sensazioni del suo primo gol con la maglia belga: “So che ho avuto un po’ di fortuna. Non pensavo che sarebbe andata bene. Ma non importa, chi non tira non segna. A Roma provo a segnare ogni partita e finora ho già fatto un gol e mezzo. Il secondo è stato un’autorete“.
E l’arrivo nella Capitale ha contribuito molto al suo ritorno tra i “diables rouges“: “Roma è stata molto importante per me. I primi sei mesi sono stati sufficienti per conquistare la Nazionale. Se oggi il ct dovesse scegliere i 23 per il Mondiale io ci sarei“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy