Roma-Juve, Garcia: “Dobbiamo giocarla per vincerla sfruttando il fatto che giochiamo davanti ai nostri tifosi”

Rudi Garcia presenta in conferenza stampa il big match con la Juventus di Massimiliano Allegri, in programma domani alle 18:00. Queste le dichiarazioni del tecnico della Roma:

Rudi Garcia. Fonte: Riccardo Cotumaccio
Rudi Garcia. Fonte: Riccardo Cotumaccio

Quanto influisce secondo lei il mercato nelle prime due giornate di campionato?

Non deve influire, soprattutto nella testa dei giocatori. Dobbiamo essere concentrati sulla gara di domani, sapendo che il mercato chiude lunedì e la società sta lavorando su questo punto. Faccio in modo di puntare sui giocatori che ho in rosa è basta. L’unica cosa è che per i giocatori che sono arrivati da poco abbiamo fatto al meglio per sfruttare il poco tempo a disposizione per farli inserire.

Cosa non le è piaciuto della gara con il Verona e che non vorrebbe rivedere contro la Juve?

Voglio vedere una Roma con un ritmo più alto, come ha giocato a Verona dopo aver preso gol. Domani dobbiamo iniziare come se fossimo già in svantaggio, così giocheremo da subito per vincere, cosa che abbiamo fatto dopo il gol e non abbastanza prima. A Verona non è che tutto era brutto prima del gol subito, ma il ritmo non era abbastanza alto. Dobbiamo imparare la lezione al riguardo.

La Roma è cambiata, ma anche la Juve, che ha perso Pirlo e Vidal. Che idea si è fatto dei bianconeri?

Sono arrivati Mandzukic, Zaza, Dybala, Khedira, Alex Sandro, forse ne dimentico altri. La squadra che ha vinto gli ultimi 4 campionati è una squadra di alto livello. Poi sappiamo che all’inizio del campionato nessuna squadra è pronta. In settimana abbiamo lavorato per avvicinarci al 100%. E’ una gara di alto livello, anche se è particolare giocarla alla seconda giornata. In Francia non succede ma non sono stupito di questo. Dobbiamo fare in modo non solo di giocare per vincere, ma anche di sfruttare il fatto che giochiamo in casa, davanti ai nostri tifosi

Non le chiedo la formazione, ma ha dei dubbi in mente sull’undici titolare? Il modulo, insisterà sul 4-3-3?

Al 90% ho già in mente la squadra, sto aspettando Torosidis, che abbiamo tenuto a parte per un affaticamento. Se sarà al 100% giocherà lui a sinistra, così daremo tempo a Digne di adattarsi. Il resto lo rivelerò domani. Inizieremo con una strategia, ma ne avremo anche altre per puntare a vincere. Dobbiamo fare di tutto per prendere i tre giorni.

Le condizioni di De Rossi? Maicon è al 100%?

Sapevo che non aveva 90 minuti nelle gambe per il problema alla caviglia a Valencia. Ora sta benissimo. Maicon non è al 100% ma sta tornando, ha recuperato dall’infortunio ma non ci sono rischi. Sono tutti convocati, a parte Strootman e Ruediger.

Sorpreso della falsa partenza della Juve e delle critiche mosse al club bianconero sulle cessioni eccellenti?

Per tutti i club ci sarà la stagione a rispondere a queste idee. Io mi sono già espresso su di loro, parlo molto meglio della Roma. Resta una squadra di alto livello e dovremo essere al massimo per vincere, perché è cosi.

Potremo vedere Totti e Dzeko insieme? Quale la soluzione tattica migliore per farli coesistere?

Possono giocare tutti e due, è una possibilità. Ce la teniamo e la useremo durante la stagione.

La trasmissione della palla è un punto da migliorare? Iturbe sarà convocato

Iturbe sarà convocato. Se facciamo riferimento alla gara di Siviglia, la squadra ha dimostrato di saper giocare a ritmi alti. Non torno sulle condizioni della gara di Verona, ma non erano tutte al 100% e parlo soprattutto del campo. Non serve solo far girare la palla, serve equilibrio. Abbiamo i giocatori adatti, riguardo i nuovi, a parte Iago Falque, è normale che Salah e Dzeko abbiano bisogno di tempo per inserirsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy