Roma, Losi esulta per il rinnovo di Garcia: “Notizia positivissima”

Oggi è una giornata molto importante per la Roma, soprattutto per quella che verrà. Sono di oggi infatti sia le dichiarazioni di Mehdi Benatia che ha affermato ad un gruppo di tifosi fuori Trigoria di voler restare a Roma e sia il rinnovo ufficiale del contratto che lega la Roma a Rudi Garcia.

Roma presentazione
Roma presentazione

Il mister francese, vera e propria rivelazione del campionato, aveva un contratto in scadenza 2015 e lo ha rinnovato fino al 2018. Ad affrontare il tema anche una vera e propria bandiera del club giallorosso, Giacomo Losi, soprannominato “Core de Roma” per il suo attaccamento alla maglia e alla sua correttezza in campo (nessun cartellino rosso e soltanto un cartellino giallo in oltre 450 partite di onorata carriera). Queste le parole di Losi in esclusivaa TuttoMercatoWeb:

“È una notizia positivissima secondo il mio punto di vista. Un allenatore così non si doveva assolutamente lasciar scappare. Adesso c’è un progetto ben avviato con un tecnico che ha un contratto lungo, bisogna inserire 2-3 elementi per migliorare la rosa il più possibile, senza disperdere i pezzi che già ci sono”. Ai microfoni di Tuttomercatoweb ‘Core de Roma‘ parla anche di Benatia e del futuro della squadra giallorossa.

Quindi no a un’eventuale cessione di Benatia…
I giocatori dovrebbero stare un po’ più zitti, con le loro dichiarazioni spesso vanno a rovinare la fiducia che i tifosi pongono in loro. La società deve intervenire e sicuramente lo farà, lasciamoli lavorare visto che fin qui hanno fatto bene. Ha ritrattato, ma il punto è che certe dichiarazioni non doveva farle. Ha fatto una bambinata. Magari voleva cavalcare il momento per strappare un contratto migliore, ma bisogna evitare”.

Cosa manca a questa Roma per lottare con la Juventus?
“Secondo me serve un rinforzo per ruolo, non di più perché altrimenti si crea solo confusione. Già la squadra è molto forte, c’è fiducia e si viene da un grande campionato. Era impossibile arrivare ai punti della Juventus, ma nessuno si aspettava un campionato del genere nemmeno da parte della Roma. La squadra può competere ad altri livelli e sono certo che lo farà“.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy