Roma-Milan 0-0: giallorossi fermati dai rossoneri, in dieci dal 70° (espulso Armero)

ROMA – Allo stadio “Olimpico” di Roma come ultimo anticipo della sedicesima giornata di Serie A si affrontano Roma e Milan. Garcia si affida al tridente Florenzi-Totti-Gervinho; Inzaghi ad “albero di Natale” con Honda e Bonaventura dietro a Menez.

Fonte: Matteo Mimmi
Fonte: Matteo Mimmi

Milan subito pericolosissimo con un sinistro di Honda respinto da De Sanctis: sulla ribattuta il portiere blocca la conclusione di Poli. Risponde la Roma al quarto d’ora con la punizione di Totti deviata in corner dalla barriera. Al 20° Gervinho trova Florenzi in area, ma il colpo di testa non è potente. Al 26° un’altra punizione di Totti è alzata in corner da Diego Lopez. Alla mezz’ora due occasioni per Gervinho: prima la serpentina in area e la conclusione respinta coi piedi da Diego Lopez, poi su corner il colpo di testa finisce fuori di poco, ma ci sono proteste per un possibile tocco di braccio di De Jong. Al 34° De Sanctis esce male dall’area, ma Poli da centrocampo non ne approfitta e manca la porta. Ancora Milan: incredibile bomba di Mexes dalla trequarti che De Sanctis deve alzare in corner. Al 38° ammonito Armero per uno sgambetto a Totti. Nessuna delle due squadre riesce ad avere la meglio ed il primo tempo termina 0-0.
Le squadre ripartono senza cambi. Al 5° sponda in area di Honda per Menez che calcia, ma trova pronto De Sanctis. Al 10° contropiede rossonero concluso dal destro di Poli a fil di palo. Ancora Milan pericoloso con il diagonale di Bonaventura respinto a terra da De Sanctis. Al quarto d’ora ammonito Maicon che entra in ritardo su Zapata. Giallo anche per Florenzi poco dopo che stende la ripartenza di Menez. Il centrocampista esce poco dopo per far spazio a Ljajic. A metà ripresa ammonito anche De Jong che stende Nainggolan. Al 25° Milan in 10: sul tocco di Keita la palla schizza sul braccio di Armero che già ammonito deve lasciare il campo secondo Rizzoli. Cambia subito Inzaghi: dentro Alex per Honda. La gara si accende sul piano fisico: ammonito anche De Rossi che stende Menez. Garcia lo toglie subito inserendo Destro. A dieci minuti dalla fine entrano Muntari per Poli e Torosidis per Maicon. Al 41° ammoniti Mexes e Destro che vengono alle mani dopo uno scontro dell’attaccante con Diego Lopez. Due minuti dopo entra El Shaarawy per Menez. Al primo dei cinque minuti di recupero Gervinho scambia con Yanga Mbiwa, calcia da due passi, ma Diego Lopez respinge. La partita finisce 0-0: un buon Milan non lascia vita facile alla Roma che nonostante la superiorità numerica finale deve accontentarsi del pareggio.

IL TABELLINO:
ROMA (4-3-3): De Sanctis; Maicon (80° Torosidis), Manolas, Yanga Mbiwa, Holebas; Keita, De Rossi (74° Destro), Nainggolan; Florenzi (66° Ljajic), Totti, Gervinho. A disposizione: Lobont, Curci, Somma, Cole, Emanuelson, Paredes, Strootman, Iturbe, Borriello, Destro. Allenatore: Garcia.
MILAN (4-3-2-1): Diego Lopez; Bonera, Mexes, Zapata, Armero; Poli (80° Muntari), De Jong, Montolivo; Honda (72° Alex), Bonaventura; Menez (88° El Shaarawy). A disposizione: Abbiati, Agazzi, Albertazzi, Zaccardo, Essien, Saponara, Niang, Pazzini, Torres. Allenatore: Inzaghi.
ARBITRO: Rizzoli.
MARCATORI: Nessuno.
AMMONITI: Armero, Maicon, Florenzi, De Jong, De Rossi, Mexes, Destro.
ESPULSO: Armero al 70°.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy