Roma, non è stato De Santis a sparare, parte la caccia al colpevole

Non è stato Daniele De Santis ha sparare, quello che sembrava il colpevole della sparatoria avvenuta sabato prima della gara di Coppa Italia è stato scagionato dall’esame condotto dalla polizia scientifica.

Stadio Olimpico di Roma Fonte: Andrew - Wikipedia
Stadio Olimpico di Roma
Fonte: Andrew – Wikipedia

Secondo quanto riportato da adnkronos.com, l’esame dello stub eseguito dalla polizia scientifica su De Santis ha dato esito negativo. Quindi l’ultrà della Roma non può essere il soggetto che ha esploso il colpo di pistola. La notizia è stata già comunicata al Pm, che dovrà ora cercare di capire chi è stato a sparare verso Ciro Esposito.

Il tifoso napoletano, Ciro Esposito invece non ha avuto miglioramenti nella notte, anzi è stato sottoposto a un intervento al colon. La madre ha dichiarato:Il governo non ha speso una parola per Ciro. Stanno discriminando i napoletani, altrimenti avrebbero speso una parola in più per chi come noi, in questo momento sta soffrendo. E’ assurdo che un altro tifoso del Napoli ferito sia in carcere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy