Roma, parla l’ag. di Destro: “Può tornare nella capitale”

Il Milan vede sempre più lontana la possibilità di qualificarsi per una competizione europea.

Fonte: Credit foto AC Siena
Fonte: Credit foto AC Siena

Il pareggio nel derby, contro l’Inter, elimina quasi definitivamente le speranze dell’Europa League. Destro, partito da Roma per trovare più spazio in rossonero, non sta rendendo come in passato. Per lui solo 2 realizzazioni in 10 gare disputate, non tutte da titolare. Inzaghi gli preferisce ancora Menez. Sembra possibile un suo ritorno nella capitale.

A parlare del futuro della punta è proprio il suo agente Renzo Contratto. Il procuratore trova delle attenuanti al rendimento del suo assistito e non nasconde la possibilità di un ritorno a Roma a fine prestito. Ecco le sue parole rilasciate all’emittente radiofonica Teleradiostereo: “Wolfsburg? Se invece del Wolfsburg fosse stato il Bayern Monaco, lo avrei portato io in bicicletta. Anche il Wolfsburg è una società importante, specialmente a livello economico. In quel momento Mattia era molto concentrato sul progetto Roma, la squadra giallorossa gli offriva il panorama della Champions League. Poi le cose non sono andate come speravamo“.

Poi le dichiarazioni sul suo possibile ritorno nella capitale: “C’è possibilità che Mattia torni a Roma, ora lui è protagonista al Milan più modesto degli ultimi 30 anni. Se il Milan non dovesse esercitare il diritto di riscatto, Mattia tornerà a Roma. Come mai ha preferito il Milan a gennaio? A gennaio Mattia aveva una grande voglia di giocare e di sentirsi protagonista. A Roma veniva impiegato col contagocce. La stagione prima, dopo esser tornato dall’infortunio, ha siglato tanti gol che sono risultati importanti anche per la qualificazione alla Champions. Si aspettava un altro tipo di impiego che non si è verificato, così abbiamo deciso la per la soluzione Milan“.

Infine un pensiero anche su Astori: “I discorsi relativi al mercato vanno spostati nel tempo, molto dipenderà dal finale di stagione della Roma. Ci saranno altri discorsi come per esempio il riscatto di Nainggolan. Sarà determinante per le scelte di mercato della Roma il piazzamento finale, se la squadra giallorossa conquisterà l’accesso ai gironi ci sarà un certo tipo di mercato, altrimenti sarà diverso“.

Astori sembra non aver convinto in pieno l’allenatore e la dirigenza della Roma. Probabile un suo ritorno a Cagliari. Dipenderà molto dalla retrocessione dei rossoblu. In quel caso, Sabatini potrebbe tenere il difensore pagando di meno il riscatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy