Roma, senti Verde: “Se gioco in Serie A è merito di Montella”

La Roma si sta preparando per la sfida di domenica all’Olimpico contro l’Udinese.

Fonte: Danilo Rossetti
Fonte: Danilo Rossetti

La squadra giallorossa ha optato per un ritiro morbido, dopo il tracollo di Milano. Gervinho non sarà più disponibile fino alla fine della stagione. La lesione rimediata a San Siro è più grave del previsto e Garcia dovrà fare a meno di uno dei suoi “intoccabili”. Si prepara Iturbe, ma la sorpresa potrebbe essere Verde.

Il ragazzo napoletano, dopo l’esordio molto positivo contro il Palermo, ha disputato altri sprazzi in varie partite, impressionando per tecnica, grinta e costanza. Ultimamente è tornato a far parte della primavera di Alberto De Rossi. Il ragazzo ha preso parte all’evento “Nike Football X” e ha rilasciato questa breve intervista ai microfoni di maidirecalcio.com. Ecco le sue parole: “Sei di Napoli, come mai fai parte del settore giovanile della Roma? La rivalità non c’è fra settori giovanili, sono due società molto legate e io all’età di 14 anni ho avuto la possibilità di entrare nella Roma e ho sfruttato la mia occasione. La scelta del numero 53? No, è stata una scelta della società. E’ stata una scelta improvvisa perché non sapevo neanche io di essere convocato nella prima partita e mi hanno dato un numero loro: da allora lo considero il mio numero fortunato. A chi mi ispiro? Cerco sempre di essere me stesso, ma cerco anche di prendere spunto da molti giocatori importanti”.

Poi un elogio a Montella, suo allenatore ai tempi dei “giovanissimi“: “Personalmente ha significato tanto, lui è una persona molto seria che tratta ogni singolo giocatore come tutti gli altri, è una cosa molto importante. Under-21? Sfortunatamente non ero ancora pronto con l’età per affrontare questo Europeo, però cerco di conquistarmi un posto per il prossimo biennio“.

Il ragazzo fa ancora parte della primavera della Roma. Quest’anno ha esordito nella gara contro il Palermo. Importantissima la sua presenza contro il Cagliari, match vinto dai giallorossi per 2-1, dove Verde ha fornito l’assist per entrambi i goal. Ha totalizzato fin ora 7 presenze e nessuna rete in Serie A. Vanta anche una presenza in coppa Italia e 2 in Europa League. Da ricordare che il giovane è un classe ’96.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy