Serie A, 25° Giornata: Cagliari-Verona 1-2

Sfida delicata al S.Elia per il lunch match valido per la 25° Giornata di Serie A, con i padroni di casa del Cagliari che ospitano il Verona di Mandorlini.

Toni Fonte: hellasverona.it
Toni Fonte: hellasverona.it

Cagliari pericoloso al 3′, con un colpo di testa di Donsah su cross di Dessena che termina di poco alto; all’8′ è però il Verona a passare in vantaggio: è Luca Toni l’autore, sfruttando un’indecisione tra Brkic e la difesa. Al 12′ fuori nel Cagliari Donsah per infortunio; al 22′ Cagliari pericoloso, con la verticalizzazione di M’Poku per Longo che calcia a colpo sicuro, ma salva sulla linea Pisano. Al 25′ ancora pericolosi i padroni di casa con il tiro dalla distanza di Dessena che termina di un soffio a lato. Al 32′ rossoblù sempre pericolosi sull’asse M’Poku-Longo, stavolta l’ex attaccante della Primavera dell’Inter viene fermato in due tempi da Marquez e Benussi. Al 34′ ci prova capitan Conti dai 30 metri, palla lontana dallo specchio della porta difesa da Benussi.
Nella ripresa subito Verona pericoloso in contropiede al 48′, ma Brkic in uscita salva tutto; al 52′ tornano in avanti i rossoblù, con la conclusione di Farias che termina fuori, ma quattro minuti più tardi il neo entrato Juanito Gomez, tutto solo davanti a Brkic, di testa infila il 2-0 Verona. Il Cagliari è sempre vivo e crea due occasioni: al 64′ ci prova M’Poku , la cui conclusione termina a lato, mentre due minuti più tardi è Farias a calciare dopo aver saltato Agostini, con la palla che attraversa tutta la linea di porta senza varcarla. Al 70′ ci prova anche Rossettini di testa, senza inquadrare la porta, mentre al 73′ il Verona sfiora il tris, con la conclusione di Ionita salvata sulla linea da Murru. Al 75′ splendida punizione di M’Poku, ma Benussi gli nega la gioia del gol; all’ 88′ cross di Murru dalla sinistra, svetta su tutti Joao Pedro, ma il tiro, schiacciato termina alto. Al 90′ il Cagliari la riapre, con una bella punizione di Conti, ed al 94′ ci prova M’Poku con un tiro a botta sicura, splendida la parata di Benussi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy