Serie A, Palermo-Genoa 0-0, cronaca e pagelle

E’ la partita da dentro o fuori al Barbera tra Palermo e Genoa.

Fonte immagine: Wikipedia - PacoSoares
Fonte immagine: Wikipedia – PacoSoares

Tanti vecchi intrecci, in campo e fuori: Malesani, Ballardini, Boselli, Bovo, per citare alcuni nomi. Alla fine finisce a reti inviolate. I rosanero puntano inizialmente sulla coppia d’attacco tutta italiana Fabbrini-Miccoli. Dall’altro lato, bocca da fuoco di rilievo in avanti, che risponde al nome di Borriello. Subito aggressivi i padroni di casa in avvio di gara. Al 6’, svetta Kurtic su calcio d’angolo, ma l’esito è negativo. Due minuti più tardi, cross insidioso di Miccoli sulla fascia sinistra, comodo tra le braccia di Frey. Botta del redivivo Kurtic dalla lunga distanza al 12’, palla alta sopra la traversa. Gli ospiti escono alla distanza. Iniziativa di Kucka sul centro-destra, ma Sorrentino controlla agevolmente il rasoterra. Poi c’è il sinistro di Vargas da fuori, ma totalmente fuori misura. Vere occasioni da gol, nei primi 20 minuti, non se ne riscontrano. Ancora Genoa in evidenza: Rossi serve Kucka che ci prova da posizione defilata, palla fuori. La punizione di Miccoli al 27′ non mette in alcun modo apprensione al portiere rossoblù. Alla mezz’ora occasione d’oro sui piedi di Borriello, ben imbeccato da Vargas, ma la traiettoria è centrale e Sorrentino respinge. Sul ribaltamento di fronte, Ilicic calcia di poco fuori. La gara si rende più dinamica ed emozionante. Ancora lo sloveno ci prova da fuori area, ma Frey blocca. Tiro velleitario di Bertolacci al minuto 40, blocca il portiere senza difficoltà. L’ultima emozione del primo tempo è targata Genoa: episodio dubbio nell’area di rigore avversaria, Rossi riesce a calciare il pallone, ma Garcia lo stende da dietro. L’arbitro Orsato decide di non intervenire. La ripresa comincia in linea con la prima frazione di gioco. Il Palermo parte forte, è aggressivo, determinato, prova a rendersi pericoloso, ma le sue sterili azioni offensive non producono effetti. Insidia Genoa al 7’. La palla finisce pericolosamente nei sedici metri rosanero, ma viene neutralizzata da Sorrentino. Punizione Miccoli poco più tardi, nulla da fare. I padroni di casa hanno ormai il pallino del gioco in mano, ma non impensieriscono gli ospiti più di tanto. Almeno fino a che, Boselli, neo entrato al posto di Fabbrini, al 72’ si ritrova il pallone sul destro da buona posizione, bravo Frey ad intercettarlo all’altezza della linea di porta. Continua ad attaccare il Palermo. Il Genoa abbassa il proprio baricentro, ma non disdegna qualche sporadica avanzata offensiva, vedi il tiraccio di Borriello al 79’. Ci prova Miccoli al volo, ancora un prodigioso Frey sulla sua strada. Da segnalare l’espulsione di Aronica al 76′. Borriello prosegue, nel frattempo, nella sua sfida aperta con Sorrentino, calcia da fuori, ma ancora una volta ha la meglio il portiere rosanero. Stessa dinamica, stessi interpreti, stesso esito poco dopo. Arrivati alle battute finali, il ritmo di gioco cala vertiginosamente. Si arriva ad uno 0-0 finale che fa imprecare ulteriormente il già arrabbiato pubblico di casa. La squadra di Malesani spreca l’ennesima occasione per agganciare il treno della salvezza. Buon punto per Ballardini ed i suoi.

 

PALERMO-GENOA 0-0

TABELLINO:

PALERMO: Sorrentino 6,5, Munoz 6, Von Bergen 5,5, Aronica 5, Garcia 5, Barreto 5,5 (42′ st Dossena 5,5), Rios 6, Kurtic 6, Ilicic 5,5 (43′ st Formica S.V.), Fabbrini 6 (20’st Boselli 5,5), Miccoli 5. Panchina: Benussi, Brichetto, Nelson, Donati, Viola, Anselmo, Sperduti, Faurlin, Dybala. Malesani 5.

GENOA: Frey 6,5, Granqvist 5,5, Portanova 6, Moretti 6, Rossi 6 (35’st Pisano 6), Kucka 6,5, Matuzalem 5,5 (38′ st Bovo S.V.), Vargas 6 (41’ st Immobile S.V.), Antonelli 5,5, Bertolacci 6, Borriello 6. Panchina: Tzorvas, Manfredini, Ferronetti, Jorquera, Rigoni, Stillo, Toszer. Ballardini 6.

ARBITRO: Orsato 6,5.

AMMONITI: Portanova, Matuzalem, Moretti, Miccoli, Kucka, Boselli, Dossena, Granqvist.

ESPULSI: Aronica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy