Serie A: Roma-Genoa 3-1. La cura Andreazzoli funziona. Totti 225 reti in Serie A

Andreazzoli deve fare a meno di Marquinhos. Ecco gli 11 giallorossi. In porta Stekelenburg. Difesa a 3 con Piris, Burdisso e Romagnoli. Centrocampo a 4 con Torosidis, Pjanic, De Rossi e Balzaretti. Tridente d’attacco con Totti, Osvaldo e Lamela. Risponde Ballardini con un 3-5-2. Frey tra i pali. Difesa con Bovo, Portanova e Moretti. Centrocampo con Pisano, Kucka, Tozser, Vargas e Antonelli. In attacco il tandem Boriello-Bertolacci.

fonte: Danilo Rossetti
fonte: Danilo Rossetti

Al 6′ ci prova il Genoa. Kucka dalla distanza non impensierisce Stekelenburg che devia in angolo. Al 9′ risponde la Roma. Bel cross di Torosidis che costringe all’uscita Frey. Con il pugno l’estremo difensore toglie il pallone dalla testa di Osvaldo. Al 14′ azione personale di De Rossi. Il centrocampista entra in area e viene atterrato. Gervasoni fischia rigore. Totti dal dischetto non sbaglia. 225 reti per lui. Raggiunto Nordahl il secondo marcatore di sempre in Serie A. Al 21′ calcio d’angolo per i rossoblu. La palla viene mandata fuori dove Vargas tenta il tiro al volo. Il pallone viene ciccato e va sui piedi di Bovo che prova la conclusione sempre di prima. Palla alta sopra la traversa. Al 31′ lanciato Borriello che di fisico supera Piris. Cross in mezzo per l’accorrente Bertolacci che impatta molto bene di testa. Stekelenburg vola sotto la traversa e mette in angolo. Sull’angolo si scatena una mischia a centro area. Ancora Bertolacci ci prova ma l’estremo difensore della Roma ci mette ancora la manona e agguanta la sfera deviata pericolosamente. Al 39′ brutto infortunio per Pjanic che poggia male il piede che si gira. Non c’è la fa a continuare il bosniaco. Al suo posto entra Bradley. Al 41′ rigore per il Genoa. Borriello scatta in avanti e Burdisso in scivolata lo falcia. Rigore e ammonizione. Borriello non sbaglia dagli 11 metri. 1-1 e tutto da rifare. Dopo due minuti di recupero ecco il duplice fischio.

 

All’8′ ci prova la Roma. Bel cross di Torosidis che mete Osvaldo davanti a Frey. L’argentino tenta il tiro al volo lisciando il pallone. Occasione sprecata. Al 10′ Andreazzoli vuole ravvivare il reparto offensivo. Fuori Balzaretti e dentro Marquinho. Al 12′ grande azione personale di Lamela. L’argentino supera due difensori e prova il tiro che viene deviato in calcio d’angolo. Dal corner Totti mette un’ottima palla nell’area piccola. Frey esce male e Romagnoli bagna l’esordio con uno stacco che non perdona. 2-1 e palla al centro. Ballardini cerca di dare una scossa. Al 15′ doppio cambio. Entrano Immobile e Jorquera al posto di Tozser e Pisano. Al 18′ Osvaldo ben servito da Totti. L’attaccante si defila un po’ e stoppa. Punta il difensore e tenta una conclusione a giro. Fuori di un metro. Al 25′ palla filtrante per Immobile che arriva sul fondo e mette per Bertolacci. Il primo tiro viene respinto da Burdisso. La sfera torna sull’attaccante genoano che riprova ma Stekelenburg ha un grande riflesso. Ancora decisivo l’estremo difensore romanista. Al 26′ esce Bertolacci ed entra Rigoni. Terza sostituzione per Ballardini. Al 32′ Kucka, servito sullo svolgersi di un calcio d’angolo, tenta la botta. Ancora una volta provvidenziale l’estremo difensore della Roma. Grande risposta. Al 33′ viene espulso proprio lo slovacco. Doppia ammonizione per lui e Genoa in 10 con Ballardini allontanato dall’arbitro Gervasoni. Al 34′ Vargas tenta una conclusione da fuori area. Stekelenburg controlla e accompagna oltre la linea di fondo. Al 35′ esce un dolorante Osvaldo e entra Perrotta. Conclusi i cambi anche per Andreazzoli. Al 43′ Perrotta cala il tris. Totti dal fondo mette una palla bassa e forte. Il centrocampista ( in un’incursione spallettiana ) colpisce il pallone che si deposita alle spalle di Frey. 3-1 e risultato in cassaforte. 4 i minuti di recupero. 3 punti che consentono di superare il Catania. 3 vittoria consecutiva per i giallorossi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy