Serie A: tutto facile per la Fiorentina, 3-0 al Parma

All’Artemio Franchi, apre questo lunedì di Serie A, il match tra Fiorentina e Parma.

fiorentina
(Fiorentina in campo – Foto: Salvatore Suriano)

Il Parma ormai non ha più nulla da chiedere questo campionato, retrocesso ormai da tempo pensa solo a come risolvere i problemi finanziari. La Fiorentina arriva invece da due vittorie consecutive in campionato: i viola non riuscivano a portare a casa i tre punti per due match di fila da febbraio e oggi cerca necessariamente i tre punti.

FIORENTINA (4-3-3): Neto, Tomovic, Rodriguez, Savic, Pasqual; Aquilani, Pizarro, Fernandez; Ilicic, Gilardino, Salah. Allenatore: Montella.

PARMA (4-3-3): Mirante, Mendes, Lucarelli, Feddal, Gobbi; Nocerino, Jorquera, Mauri; Varela, Palladino, Ghezzal. Allenatore: Donadoni.

PRIMO TEMPO: subito Parma, bell’azione di prima, con Ghezzal che serve Nocerino che passa in mezzo per Palladino, l’attaccante non inquadra la porta di un soffio. La Viola cerca di alzare i ritmi attaccando sulle fasce. Al 13′ arriva infatti il vantaggio della Fiorentina, palla in mezzo di Ilicic, Lucarelli svirgola alzando la palla e il più lesto è Rodriguez che la mette dentro di testa.  I padroni di casa prendono campo e Pizzarro prova la giocata del 2-0 scaricando la botta da 30 metri, alta di poco! Subito dopo ci prova anche Salah, sinistro dal limite, fuori di un nulla. Al 26′ miracolo di Mirante, buco pazzesco di Varela con Pasqual che si trova solo davanti a portiere ma si fa ipnotizzare e dal portiere che mette in corner. Al 31′ la Fiorentina riesce finalmente a trovare la palla del 2-0, dal corner arriva la testa di Gilardino che la mette dentro per il raddoppio. Fine di primo tempo che si conclude con i padroni di casa sempre in attacco.

SECONDO TEMPO: fenomeno Salah va a velocità doppia rispetto a Gobbi che prova a fermarlo con le cattive senza riuscirci. L’egiziano serve Ilicic che prova il tiro, murato da Lucarelli. Al 55′ arriva il terzo gol della Fiorentina, grande giocata di Salah, controllo palla a centro area su passaggio di Ilicic, salta Feddal e di destro mette in porta! Partita decisamente archiviata. Al 61′ grande parata di Neto, Ghezzal si ritrova il pallone tra i piedi e tira subito in porta, l’intervento del portiere è pazzesco e col piede si rifugia in angolo. Nel finale applausi anche per Tomovic per la sua sgroppata sulla fascia e per Diamanti che con una botta da lontano colpisce la traversa. Al 91′ viene annullato un gol a Gilardino per fuorigioco.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy