Serie A, Parma penalizzato, c’è il ricorso della società

Serie A: Il Parma ha ufficialmente presentato ricorso contro la decisione del Tribunale.

Fonte: Twitter - ParmaFC
Fonte: Twitter – ParmaFC

Dall’esame delle motivazioni rese dal Tribunale, vi è infatti convinzione che vi siano ampi margini di ottenere una riforma totale della sentenza e di riottenere quindi il punto tolto. Oltre al punto di penalizzazione c’è pure una  multa di cinquemila euro da pagare per la società, che in queste ore sta lavorando su come prosciugare il tutto. Secondo quanto riporta “Calciomercato.com”, tutto questo è avvenuto “per non aver depositato presso la LNP Serie A, entro il termine del 17/2/2014, l’avvenuto pagamento delle ritenute Irpef relative agli emolumenti dovute ai  tesserati per le mensilità di novembre e dicembre 2013 e per non aver utilizzato per il pagamento degli  emolumenti il bonifico bancario, sul conto corrente indicato in sede di ammissione al Campionato di competenza.”

Flavio Ponissi

Flavio Ponissi

Sicignano Degli Alburni-Salerno. Aspirante giornalista sportivo. Amante del calcio, quello vero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy