Siena-Cagliari 3-0. Cronaca e pagelle. Brienza man of the match

Nella Monte Paschi Arena si scontrano Siena e Cagliari per la 26° partita di campionato. La partita parte a ritmi abbastanza bassi, il primo sussulto lo dà il Cagliari, che, al minuto 8 con una zampata di Astori prova a impensierire la retroguardia toscana, ma Pegolo in anticipo allontana. Gli ospiti ci provano ancora con Thiago Ribeiro, l’estremo difensore bianco-nero è bravo a bloccare la sfera e sventare il pericolo.

credit foto AC Siena

La partita la fa il Cagliari, e il Siena si limita ad affacciarsi in area ospite solo su calci piazzati senza destare preoccupazioni. Il match sembra a tratti noioso e privo di azioni goal rilevanti fino a quando Destro inventa un passaggio filtrante per Giorgi, il quale, a tu per tu con Agazzi si fa respingere il tiro, ma con prontezza di riflessi Bogdani in girata insacca la rete dell’1-0 al minuto 41. I locali tentano l’allungo allo scadere con uno splendido cross di Brienza per il solito Bogdani, ma Astori è splendido nell’anticipo; le squadre quindi vanno al riposo con il punteggio di 1-0. Nella ripresa entra Ibarbo per un inesistente Ekdal. Il Cagliari, con un modulo più offensivo costringe i bianco-neri a riversarsi nella propria metà campo per difendere il risultato; al minuto 51 Sannino rileva uno stremato Bogdani con un più tonico Calaiò. Il Siena gioca di contropiede e vede negarsi un gol da Agazzi che devia in angolo un bel tiro a giro di Destro, sugli sviluppi del corner parte in velocità Ibarbo, il quale costringe al fallo Gazzi che viene ammonito; l’uomo più in palla degli ospiti sembra proprio il colombiano Ibarbo, che, serve una palla d’oro a Nainggolan, ma il belga getta alle ortiche l’occasione del pareggio. Al 22esimo della ripresa, entra Parravicini per Destro. 7 minuti più tardi ancora i rosso-blu si affacciano verso la porta di Pegolo, ma il tiro violento di Cossu si infrange contro i cartelloni pubblicitari senza destare preoccupazioni all’estremo locale. Minuto 29, esce Gazzi ed entra Gonzales. Un minuto dopo, lo straripante Brienza becca in area Calaiò, il quale viene anticipato da Astori che rimane a terra per un calcione ricevuto dallo stesso attaccante. Sempre Brienza protagonista, qualche minuto più tardi, con uno splendido tiro al volo che fa la barba al palo. Ballardini, a questo punto, inserisce Larrivey per Nenè, il cambio però non ha gli effetti sperati; infatti al minuto 35 Parravicini trova Calaiò, al limite dell’area, che con una prodezza unica nel suo genere trafigge Agazzi, 2-0 Siena. La partita sembra ormai chiusa, ma sulle ali dell’entusiasmo i toscani fanno anche il terzo, il funanbolico Brienza con un tocco da maestro trova Del Grosso tutto solo in area di rigore, il terzino stoppa e lascia partire un tiro fortissimo sul primo palo, 3-0. La partita si conclude con una sfuriata del Cagliari che non riesce a trovare il goal della bandiera con Larrivey. Il Siena quindi guadagna 3 punti pesantissimi per la corsa alla salvezza.

Siena: Pegolo 6, Del Grosso 7, Rossettini 6, Terzi 6, Vitiello 6, Brienza 8, Gazzi 6 (Gonzales Pablo 6, 75′), Vergassola 6, Giorgi 6, Bogdani 7.5 (Calaiò 7, 52′), Destro 7 (Parravicini 6.5, 68′).

A disposizione: Farelli, Mannini, Pesoli, Rossi.

Allenatore: Sannino
Cagliari: Agazzi 5, Dessena 5, Astori 6, Ariaudo 5, Pisano 6, Nainggolan 5, Conti 5, Ekdal 4 (Ibarbo 5, 46′), Cossu 5 ( Capelini s.v.,83′) Ribeiro 4.5, Nene 4.5 (Larrivey 4.5, 80′).

A disposizione: Avramov, Bovi, Gozzi, Perico

Allenatore: Ballardini

Ammonizioni: Gazzi, Calaiò, Astori

Marcatori: Bogdani 41′, Calaiò 80′, Del Grosso 82′.

Un pensiero riguardo “Siena-Cagliari 3-0. Cronaca e pagelle. Brienza man of the match

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy