Speciale Derby-squalifiche, assenze e quote. Tutte le curiosità sponda giallorossa

Ecco tutte le curiosità che riguardano la Roma in attesa del Derby.

Fonte: Flickr.com (Autore: Corscri Daje Tutti!)
Fonte: Flickr.com (Autore: Corscri Daje Tutti!)

Partiamo con le quote. Per i bookmaker la Roma è favorita. Prendendo i numeri della Snai, la vittoria giallorossa è data a 2,00. Più difficile il pareggio o la vittoria dei biancocelesti entrambe date a 3,50. Se ad aprire le marcature fosse il capitano Francesco Totti, la giocata verrebbe paga 6 volte la posta. A 7 invece Lamela, anche lui tra i favoriti a sbloccare il match. Più alta la quotazione di Pjanic che giocherà alle loro spalle. 12 volte la posta. Molto simile la Bwin. La vittoria per la squadra di Andreazzoli è data perfino a 1,90 ( Lazio vincente a 3,90 ). Il pari solo è identico e viene dato a 3,50. L’ultimo risale al 29 aprile 2007. Lo 0-0 vale 9,25. Un goal di Totti, che così aggancerebbe Costa e Delvecchio, è dato a 2,10. I bookmaker puntano anche molto su Goal\NoGoal e Under\Over. Più probabile il Goal ( entrambe le squadre a segno ) dato a 1,68. Per l’Over ( più di 3 reti ) si sale fino a 1,75. Nelle ultime 8 gare è stato sempre estratto un cartellino rosso e sono stati fischiati 6 rigori. L’espulsione è quotata a 2,75, mentre il penalty a 3,00. Fate il vostro gioco.

 

Parlando di squalifiche mancheranno, nel match di questa sera, sia Osvaldo che Piris. Entrambi diffidati salteranno la gara più importante a Roma. Il paraguayano non ha un bel ricordo della stracittadina. Ancora è vivo l’errore dell’esterno che regalò il 3-1 proprio sui piedi di Mauri. Gara, che per altro, la Roma avrebbe potuto riprendere anche in 10 ( espulsione di De Rossi ). Il clamoroso sbaglio proprio a inizio ripresa ha spezzato le gambe ai giallorossi che poi si sono dovuti arrendere nonostante la prodezza di Pjanic. Osvaldo invece non è una grave perdita ( o almeno così dicono i tifosi ). Contestato molto spesso, sopratutto nelle ultime settimane, l’attaccante italo-argentino ha perso lo smalto del girone d’andata. Anche il suo scarso utilizzo con Andreazzoli non lo ha aiutato con l’ambiente.

 

Tra gli assenti obbligati c’è Balzaretti. Il terzino ancora non si è ripreso dal problema muscolare che lo affligge. Anche per lui il derby d’annata è stato opaco, come quasi tutta la stagione in giallorosso. Pochi i veri guizzi del Balzaretti di Palermo. Il laterale di difesa, nel giro della nazionale, spera di rientrare al più presto per dare quell’apporto che fin’ora alla Roma è mancato. Potrebbe non partire dal primo minuto Burdisso. Non brillante nelle ultime uscire, sarebbe proprio lui a pagare nel caso si tornasse a una difesa a 4. Castan e Marquinhos centrali con Marquinho e Torosidis esterni. In caso di difesa a 3 l’argentino verrebbe riconfermato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy