I Top 11 di Soccer Magazine – 13a giornata

La Top 11 della 13a giornata di Serie A è all’insegna di Juventus e Roma: le due contendenti alla vittoria finale dello scudetto presentano due giocatori a testa, così come la Fiorentina. Nella formazione ci sono inoltre ben tre giocatori che hanno messo a segno una doppietta nei rispettivi club.

Top 11 - 13a giornata. Clicca due volte per ingrandire.
Top 11 – 13a giornata. Clicca due volte per ingrandire.

La vendetta dell’ex è servita: Albano Bizzarri chiude a doppia mandata la porta del Chievo e costringe la Lazio allo 0-0. Il portiere argentino è stato tra i migliori in campo nell’anticipo di sabato.                                                                                                                                                E’ stato tra i protagonisti nel roboante successo per 4-0 della Fiorentina in quel di Cagliari. Stefan Savic fa compagnia a Leonardo Bonucci della Juventus (buona prestazione nel derby di Torino) nella retroguardia a tre completata da Josè Holebas della Roma, autore di un’autentica prodezza nel big match contro l’Inter.

Bruno Peres merita di stazionare sulla fascia destra grazie all’incredibile sgroppata di quasi 80 metri che ha regalato il momentaneo pareggio dei granata contro i cugini bianconeri. In mediana troviamo un tripudio di qualità è servita grazie alle presenze di Andrea Pirlo e Miralem Pjanic: il primo ha regalato l’importante vittoria alla Juventus grazie alla sua rete al fotofinish, mentre il bosniaco della Roma si è scatenato con una doppietta d’alto livello (da segnalare la gemma su punizione) per la risposta giallorossa alla capolista. A sinistra c’è invece Mati Fernandez della Fiorentina, anche lui autore di una doppietta.

Il Milan ha trovato il suo centravanti: trattasi di Jeremy Menez che ha trascinato la banda di Filippo Inzaghi grazie ai due goal (uno su rigore) nella vittoria contro l’Udinese. Il trasferimento al Genoa sembra aver fatto bene ad Alessandro Matri, mattatore nel successo dei rossoblù contro il Cesena. L’ex attaccante di Juventus e Milan apre le marcature e poi serve un pregevole assist di tacco per il raddoppio di Antonelli. Il tridente è completato da Eder della Sampdoria: la sua rete non è comunque bastata per regalare il colpaccio ai genovesi, raggiunti dal Napoli al 92′.

Questa settimana siede sulla panchina Gian Piero Gasperini: il suo Genoa è reduce da otto risultati utili consecutivi ed è attualmente quarto in classifica.

Avatar

Olivio Daniele Maggio

Originario di Francavilla Fontana, città dell'entroterra brindisino. Laureato in Scienze della Comunicazione e cresciuto praticamente a pane e calcio, coltiva molte aspirazioni tra cui quella di diventare giornalista professionista, ruolo che oscilla su un filo che divide il lavoro e la passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy