Top 5 gol 25a giornata

Non si fa ironia se si dice che la Top 5 gol, in questa 25a di A, si sarebbe potuta trasformare all’occorrenza nella “Top 5 orrori arbitrali”. Ci si riferisce ovviamente a Milan-Juve, ma anche a Siena-Palermo e a diversi altri casi da moviola che hanno macchiato il nostro campionato. Ma a noi interessano le reti, e ce ne sono state tante e di ottima fattura. E allora, via alla Top 5 gol di SoccerMagazine.it!

Floro Flores con Armero - Fonte: Danilo Rossetti

5° posto – Gobbi (1-0 al Genoa): il pareggio con i “grifoni” lascia l’amaro in bocca al Parma, che era riuscito a portarsi sul 2-0  prima di essere raggiunta sul definitivo 2-2. La prima rete la mette a segno Gobbi: l’esterno ex-Fiorentina indovina l’angolo con un tiro secco e rasoterra da fuori area.

 

4° posto – Bertolacci (2-1 al Cagliari): davvero una stagione da incorniciare per il talento del Lecce (ma di proprietà della Roma). Già era uno dei pochi a salvarsi quando i salentini navigavano in acque nere come la pece; ora che invece la squadra gira a mille, diventa quasi tutto più facile. Facile, apparentemente, come la rete che realizza contro il Cagliari: stop di petto in mezzo a tante maglie avversarie e conclusione di prima intenzione col mancino.

 

3° posto – Lavezzi (1-0 all’Inter): “è bravo, ma segna pochi gol”. Quante volte le nostre orecchie hanno udito queste parole in riferimento al “pocho”? Tante, e (bisogna ammetterlo) anche fondate. Ma ora Lavezzi sembra aver acquisito una nuova consapevolezza sotto rete, che lo ha portato a segnare quattro reti nelle ultime tre partite. Bellissima la rete dell’argentino che vale la vittoria contro l’Inter: preciso destro a giro imparabile per Julio Cesar. E il divario dai “grandissimi”, che portano il nome di Messi e C.Ronaldo, si assottiglia sempre di più.

 

2° posto – Floro Flores (3-1 al Bologna): quando si rivela un qualcosa che in realtà conoscono tutti, si parla di “segreto di Pulcinella”. Il segreto in questione è questo: l’Udinese non può prescindere dal talento di Di Natale, non a caso napoletano come Pulcinella; ammetterlo è una questione di onestà. Così come, però, è onesto affermare che questa Udinese è ricca di giocatori di elevata qualità; come ad esempio Basta, autore di una rete e di un assist al bacio, e anche Floro Flores, lesto a raccogliere l’assist di cui sopra e a tradurlo in gol con un perfetto destro al volo. Ah, per la cronaca, è napoletano anche lui.

 

1° posto – Marchese (2-0 al Novara): continua a stupire questo Catania targato Montella. 33 punti in 25 partite è uno score davvero incredibile per una squadra storicamente non abituata a questo genere di campionati. Il segreto sta proprio nel gioco degli etnei: bello, veloce e imprevedibile. Se poi ti riescono anche le cose più difficili, allora si può proprio parlare di anno di grazia. E’ il caso di Marchese, difensore dei rosso-blu, a segno con un terrificante di mezzo esterno sinistro da fuori area; una rete d’antologia!

Un pensiero riguardo “Top 5 gol 25a giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy