Torino-Bologna 1-0, per gli emiliani è notte fonda

Torna alla vittoria dopo 5 partite il Torino di Ventura, per il Bologna invece è crisi, la squadra non ha prodotto occasioni da goal e la classifica deficitaria fa tremare la panchina di Pioli.

Fonte immagine: gubbiofans.it

Al fischio di inizio nessuna sorpresa nelle formazioni, Ventura e Pioli schierano le formazioni annunciate

La prima occasione arriva al 14′, Cerci dalla destra crossa in mezzo cercando Sansone, che tocca quel poco che basta per mettere in difficoltà Agliardi, che fa una gran parata e mette in angolo.

Non succede più nulla fino al 36′ ancora splendida azione del Torino sull’asse Bianchi-Sansone: il primo serve di tacco il secondo che gli restituisce un pallone perfetto che però Bianchi spara alto.

Fino al 45′ il Torino ci prova ma non riesce a scardinare la porta del Bologna, decisamente molto meglio la squadra piemontese, mentre gli emiliani sembrano troppo rinunciatari.

Ad inizio secondo tempo Ventura effettua la sostituzione che cambia la partita dentro Santana fuori Vives, Pioli risponde inserendo Motta al posto di Pulzetti.

Proprio Santana da vivacità alla manovra torinese e dai suoi piedi partono le azioni più pericolose.

Al 51′ si fa vivo il Bologna con un colpo di testa di Taider su cross di Garics.

Il Torino continua a spingere per cercare il goal che arriva meritatamente al 66′ angolo di Santana che trova D’Ambrosio che di testa mette dentro.

Il Bologna crea l’azione più pericolosa al 70′ con un gran tiro da fuori del solito Diamanti.

Non succede più nulla con il Torino che controlla la partita e ci prova altre due volte con Cerci e Meggiorni, il Bologna ha il solo Diamanti che prova a tirare la carretta, ma la squadra è apparsa davvero mediocre quest’oggi.

La partita finisce 1 a 0 per il Torino che finalmente si rilancia in classifica, mentre per il Bologna l’ottava sconfitta in campionato suona come un vero campanello d’allarme.

 

Tabellino:

Torino (4-2-4): Gillet 6; Darmian 5,5, Glik 6,5, Rodriguez 6,5 , D’Ambrosio 7, Basha 7 (29′ st Brighi sv), Gazzi 6, Cerci 7, Bianchi 5 (19′ st Meggiorini 5,5), Sansone 6, Vives 5 (1′ st Santana 7,5). A disp.: Gomis, Di Cesare, Agostini, Masiello, Ogbonna, Birsa, Sgrigna, Verdi. All.: Ventura 6,5
Bologna (3-5-1-1): Agliardi 5, Antonsson 5 (28′ st Gabbiadini sv), Sorensen 6,5, Cherubin 5, Garics 6, Taider 5, Perez 6,5 (13′ st Khrin 5), Guarente 6,5, Pulzetti 4,5(1′ st Motta 6); Diamanti 6; Gilardino 5. A disp.: Curci, Lombardi, Radakovic, Abero, Pazienza, Kone, Riverola, Pasquato, Paponi. All.: Pioli 5
Arbitro: Gervasoni
Marcatori: 20′ st D’Ambrosio
Ammoniti: Darmian, Gazzi(T), Garics, Motta, Perez, Pulzetti, Sorensen(B)

 

 

Un pensiero riguardo “Torino-Bologna 1-0, per gli emiliani è notte fonda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy