Udinese, parla Lazzari: “Dimenticare la Juve e guardare avanti”

Il 2013 di Andrea Lazzari è cominciato molto bene, come testimoniano i 3 assist forniti nelle partite contro Inter e Fiorentina.

fonte immagine: www.bolognafc.it
fonte immagine: www.bolognafc.it

Con la Juventus il black out è stato però totale, ora lui e la squadra vogliono ripartire per riprendere quel filotto di risultati che ne ha contraddistinto l’ultimo periodo. Come riportato sul sito della società udinese.it, il giocatore fa il punto della situazione, puntando a dimenticare lo scivolone di Torino, la voglia di riscatto è tutta nelle sue parole: “Allo Juventus Stadium siamo incappati in un blackout generale. All’inizio è stato bravo Padelli a cercare di tenere in piedi la baracca, ma poi siamo stati travolti. Speriamo e vogliamo rifarci immediatamente, ma queste brutte figure servono anche a farci riflettere sugli errori compiuti e a cercare di non ripeterli. Il centrocampo? Spesso nel calcio si dice che è proprio in mediana che si vincono le partite e noi contro la Juventus non siamo riusciti ad imporci in quel settore del campo e siamo stati puniti”. Il prossimo turno potrebbe essere favorevole visto che al Friuli arriva il Siena:  “Dovremo cercare di sfruttare al massimo, come abbiamo fatto spesso, le gare casalinghe per provare a fare più punti possibili. Totò? Speriamo che segni domenica il suo 150° gol con la maglia dell’Udinese e che ci aiuti, quindi, a portare a casa un successo che ci farebbe dimenticare il ko di sabato sera”. I toscani, senza la penalizzazione, avrebbero 20 punti e non sarebbero certo l’ultima della classe. In secondo luogo, poi, conosco l’allenatore, Iachini, e so quanta grinta e carattere infonde nelle proprie squadre. Senza dimenticare che in rosa hanno elementi come Felipe, con il quale ho giocato assieme a Firenze e che considero un grandissimo difensore, e da ultimo Pozzi che non sono certo ragazzini alle prime armi in Serie A”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy