Udinese- Verona 1-2: Di Natale chiama, Toni e Lazaros rispondono!

Il fischio dell’arbitro Peruzzo dà inizio al match tra Udinese e Verona in diretta dallo stadio Friuli.

Luca Toni - Fonte: www.hellasverona.it
Luca Toni – Fonte: www.hellasverona.it

I padroni di casa, reduci dalla vittoria contro l’Inter a San Siro, sperano di consolidare la serie di risultati positivi collezionati in Serie A, gli ospiti sono invece pronti a lasciarsi alle spalle il pesante ko subito al Bentegodi contro la Sampdoria.

FORMAZIONE UDINESE ( 3-4-2-1): Karnezis; Domizzi; Danilo; Heurtaux; Pasquale; Guilherme; Badu; Widmer; Fernandes; Allan; Di Natale.

FORMAZIONE VERONA (4-1-3-2): Benussi; Martic; Marques; Rodriguez; Agostini; Moras; Christodoulopoulos; Tachtsidis; Hallfredsson; Toni; Lopez.

PRIMO TEMPO: match sostanzialmente equilibrato con un Verona che però mantiene un insistito possesso palla e l’Udinese che si chiude in un’ottima difesa cercando di arginare le folate offensive degli avversari. La prima occasione la spreca il Verona che, dopo aver conquistato un calcio d’angolo al 3′, tenta di portarsi in vantaggio con un cross morbido di Christodoulopoulos che però innesca il contropiede dell’Udinese. Scaligeri che restano momentaneamente in dieci uomini per permettere ad Hallfredsson di ricevere le adeguate cure mediche in seguito alla ferita alla testa riportata nel contrasto aereo con Guilherme. Reagiscono i bianconeri con la punizione dai 25 m battuta da Di Natale che però termina abbondantemente a lato. Sono i gialloblu che conducono il match: al 17′ Lopez entra in area e cerca Toni ma sbaglia clamorosamente il passaggio regalando palla all’Udinese. Al 20′ il colpo di testa di Toni sul cross maturato in calcio d’angolo non insidia minimamente Karnezis, sicuro tra i pali. La partita si accende e la squadra di casa tenta di reagire al dominio impostato dal Verona. Basta attendere il 32′: a risolvere è come sempre Totò di Natale che, su suggerimento del cross da destra di Fernandes, anticipa Rodriguez e con un colpo di testa sigla il suo gol numero 201 in Serie A. La sfida tra campioni non si ferma qui: sullo scadere del primo tempo Luca Toni pareggia i conti grazie ad un perfetto assist di Christodoulopoulos con un potente sinistro a giro dentro l’area di rigore che gonfia la rete. L’arbitro concede un minuto di recupero. Le squadre abbandonano il terreno di gioco sul risultato parziale di 1-1.

SECONDO TEMPO: magistrale partenza per il Verona che attacca senza lasciare varchi ai bianconeri. La squadra allenata da Stramaccioni crolla inesorabilmente sotto i colpi di Lazaros che approfitta di un pallone perso da Allan a centrocampo, supera Guilherme e carica un potente destro a giro che inquadra lo specchio della porta: il Verona si porta il vantaggio, tutto da rifare per gli uomini di Mandorlini. L’Udinese tenta una debole reazione ma non riesce a trovare spazi e spreca una ghiotta opportunità con Di Natale, il cui tiro a volo viene smorzato da un ottimo Tachtsidis in scivolata. Pur godendo della situazione di vantaggio, gli scaligeri non mollano: collezionano calci d’angoli e punizioni che però non impensieriscono più di tanto il portiere bianconero. Maturano tra le fila dell’Udinese i primi cambi: dentro Thereau, Evangelista e Kone. Per il Verona dentro Gonzalez, Valoti e Fares. La new entry Kone e Widmer cercano di impostare la manovra offensiva ma Benussi blocca senza problemi. Udinese in attacco negli ultimi dieci minuti del match con Heurtaux che ruba palla a Toni ma non riesce a concludere il tiro. Si scaldano gli animi in seguito al fallo di Valoti su Allan: tra gli ammoniti anche Totò Di Natale che protesta animatamente nei confronti dell’arbitro. Attacco finale per la squadra di Stramaccioni che si conquista un calcio di punizione: siamo all’87′ ma il tiro di Antonio di Natale si schianta contro la barriera difensiva. Nonostante l’arbitro abbia assegnato cinque minuti di recupero, crollano le speranze dell’Udinese: il Verona addirittura sciupa l’occasione del terzo gol con Fares e torna a vincere cogliendo un’importante vittoria al Friuli.

AMMONITI: Allan, Di Natale (U); Agostini, Tachtsidis, Gonzalez, Valoti, Benussi (V).

MARCATORI: Antonio Di Natale (32′) per l’Udinese; Luca Toni (45′) e Lazaros Christodoulopoulos (46′) per il Verona.

ARBITRO: Sebastiano Peruzzo di Vicenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy