Viareggio Cup, il Milan batte la Fiorentina 4-2 e vola in Finale

Per il secondo anno consecutivo, la primavera rossonera raggiunge la Finale della Viareggio Cup. Gara non facile e divertente quella di oggi pomeriggio, in cui non sono mancati nè gol nè colpi di scena.

viareggio cupLa Fiorentina padrona del gioco all’avvio, si è ritrovata sotto di due gol (Barisic 30′, Benedicic 40′) a fine primo tempo, ma è riuscita a riagguantare il risultato al 23′ della ripresa grazie alle reti di Gondo (al 17′) e Fazzi (al 23′). Nonostante la sorpresa del recupero, i ragazzi di Inzaghi, sono riusciti a mantenere la concentrazione; fattore fondamentale che ha portato a sfruttare le lacune difensive degli avversari e a fare il risultato con una splendida punizione di Modic e il “The End” firmato Pinato. Soddisfatto Inzaghi, al primo vero traguardo da allenatore della Primavera, che ai microfoni Rai ha espresso tutta la sua felicità:

Sono emozionato, senza parole se penso al risultato raggiunto oggi! La Fiorentina è una squadra tosta e lo sapevamo, ma anche noi ce l’abbiamo messa tutta per arrivare fin qui. Il Viareggio è strano perchè non ti permette di goderti i successi, dopo la giornata di oggi avremmo bisogno di riposarci per giorni, invece la Finale è lunedì e sarà necessario prepararla già a partire da stasera. Se dovessi scegliere tra Anderlecht e Palermo sceglierei i belgi, abbiamo perso il titolo contro di loro lo scorso anno e avendo portato a buon fine delle rivincite da giocatore, come col Liverpool, vorrei riuscire a fare lo stesso da allenatore. Non mi dispiacerebbe neanche incontrare il Palermo comunque, sarebbe bello tornare ad avere una finalissima con due squadre italiane“.

Meno contento ma pur sempre orgoglioso della sua squadra, Mister Semplici:

Oggi ci è mancata la finalizzazione, dispiace per il risultato,ma devo fare i complimenti ai ragazzi perchè stanno facendo davvero bene in campionato e Coppa Italia e non hanno mollato neanche in Coppa Carnevale“.

La Fiorentina è infatti ancora in gara per la Coppa Italia e in piena corsa per la qualificazione alle Final Eight in Campionato, dove attualmente si trova seconda a 37 punti, uno solo dalla Lazio capolista.

Anche la Viola è costretta a tornare a casa, ma intanto non ci rimane che attendere il risultato di Anderlecht-Palermo. Chi sarà la seconda finalista?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy